Offida – il Miracolo eucaristico

OFFIDA – interno della Chiesa di S.Agostino, che custodisce le reliquie del miracolo eucaristico (*) momentaneamente trasferite presso la vicina Chiesa della Collegiata, per consentire interventi edili post sisma)

Il miracolo eucaristico di Offida secondo la tradizione sarebbe avvenuto nella città di Lanciano (già nota per il più antico miracolo eucaristico del VII sec.), nel 1273: una donna, su invito di una fattucchiera cui si era rivolta, gettò un’ ostia consacrata sul fuoco, ma la particola si sarebbe trasformata in carne, da cui sarebbe sgorgato sangue abbondante; le reliquie sono ancora visibili nel santuario di Sant’Agostino di Offida (*)

Secondo la tradizione, i fatti avvennero nel 1273, in una stalla del quartiere di Lancianovecchia: una donna chiamata Ricciarella, volendo riconquistare l’amore del marito, Giacomo Stasio, si rivolse ad una fattucchiera , che le consigliò di preparare una pozione cuocendo sul fuoco un’ostia consacrata. Ricciarella nascose l’ostia presa durante la messa; giunta nella stalla di casa sua, mise un coppo sul fuoco e vi pose dentro l’ostia che, improvvisamente, si sarebbe tramutata in carne e avrebbe cominciato a grondare sangue. La donna, terrorizzata, nascose tutto sotto un cumulo di paglia e corse a casa.

Tuttavia Ricciarella non riuscì a tenere il segreto a lungo: allarmata anche da strani presagi (pare che il cavallo del marito rifiutasse di entrare nella stalla e si inginocchiasse sulla soglia), dopo pochi giorni confessò tutto al priore del convento agostiniano di Lanciano, fra Giacomo Diotallevi, che portò le reliquie in chiesa. Recatosi ad Offida nel 1280, portò con sé le reliquie, che attualmente si trovano in parte a Lanciano e in parte nel santuario di Sant’Agostino ad Offida, custodite in un’artistica croce d’argento dorato, appositamente realizzata da un orafo veneziano nel XIV secolo. Tuttora, nella cittadina marchigiana, si commemora l’evento ogni 3 maggio con una grande festa religiosa.

offida3

Nel luogo dove era situata la stalla di Ricciarella, fu costruita una cappella, dedicata alla Santa Croce, tuttora esistente e visitabile. In questo luogo pochi anni fa sono stati riportati alcuni frammenti delle Sacre Reliquie.

(Fonte: Wikipedia)

Approfondimenti:

Il sito del Santuario

La Chiesa di S.Agostino

Associazione S.Agostino

Il Miracolo Eucaristico di Offida

Il Miracolo di Offida (fonte Cathopedia)


on215