OFFIDA – Una ventata di internazionalità soffierà a Offida per fine agosto. Dal 25 al 27 torna l’appuntamento con l’International Fof (Figura Offida Festival) con 14 compagnie provenienti da tutto il mondo. “Riceviamo mail in continuazione da artisti che vogliono venire a Offida”, ha commentato con soddisfazione Remo Di Filippo della Compagnia Di Filippo Marionette che, insieme a Rhoda Lopez, è stato l’ideatore del festival e ne cura la direzione artistica. Quest’anno saranno ben 10 le nazioni rappresentate dalle compagnie e nei 3 giorni sono previsti 75 spettacoli, tutti gratuiti adatti a grandi e bambini. 
“Ripartiamo alla grande – ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Isabella Bosano – dopo lo stop forzato dell’anno scorso dovuto al terremoto del 24 agosto. L’Amministrazione comunale ha creduto sin da subito all’evento che, oltre a curare a 360° l’aspetto culturale, diventa un festival di solidarietà con la grande parata del 26 agosto”.

Cinque i Comuni coinvolti nella parata, oltre a Offida ci sono Montefortino Acquasanta, Colonnella e Amandola, che hanno subito danni a causa del sisma.  Il 21 e 22 agosto si terranno dei laboratori gratuiti di marionette, burattini e lanterne per bambini (dai 4 ai 12 anni) nei comuni interessati, tenuti da Karen Korneth(Calliope Puppets) USA, e dal burattinaio scultore Sanjiva Margio, Australia. Saranno proprio le creazioni realizzate in quei giorni a sfilare per tutta Offida sabato 26 agosto. “Costruiremo anche dei pupazzi giganti – hanno spiegato Di Filippo e la Lopezalti da 4 a 6 metri, con cartone e altri materiali di riciclo. Gli altri spettacoli del Fof si fermeranno per far sì che i presenti si godano la sfilata che sarà illuminata dalla luce delle lanterne realizzate dai bambini, perché la luce è il simbolo della speranza”.

Il presidente della Pro Loco, Tonino Pierantozzi, ha voluto sottolineare il buon clima di collaborazione che si è creato intorno al Fof, che vede il contributo sia economico sia nel mettere a disposizione le proprie case agli artisti, di tanti offidani. L’international Figura Offida Festival, lo ricordiamo, è dedicato Alfredo Tassi, talentuoso artista offidano, venuto a mancare in giovane età.  

“Il Fof è una manifestazione che mi piace definire di arte totale – ha concluso il Sindaco Valerio Lucciarini – ne andiamo molto orgogliosi. Il lavoro della Pro Loco è davvero sorprendente perché oltre all’organizzazione esemplare di tutte le manifestazioni storiche offidane dimostra di saper puntare anche su nuovi eventi, addirittura di respiro internazionale”

(Red)