Offida, 800 enogastronauti entusiasti del sud delle Marche

un brindisi lungo la strada.jpgOFFIDA – Un affascinante mix di eccellenze enogastronomiche, paesaggi, artigianalità e tradizioni: non ha tradito le attese la quarta edizione della Mangialonga Picena, che domenica 23 luglio ha visto oltre 800 persone (+33% di presenze rispetto al 2016) arrivare sui colli di Offida per percorrere un viaggio di 6 km tra cantine e angoli nascosti del territorio. In dieci tappe che hanno coinvolto chef, aziende vitivinicole, piccoli produttori e artigiani del territorio i partecipanti hanno gustato un originale assaggio di Piceno, brindando con i vini autoctoni Offida Pecorino Docg, Offida Passerina Docg e Rosso Piceno Dop.

“Ogni anno la manifestazione cresce per numero di partecipanti e attori coinvolti – sottolineano gli organizzatori dell’associazione Picenum Tour – a testimonianza che il sud delle Marche ha un potenziale di risorse territoriali, enogastronomiche e culturali di grande appeal. Un grande ringraziamento va agli chef, alle cantine, ai produttori e a tutti gli sponsor e i volontari senza i quali questo evento non esisterebbe: la capacità di fare rete per valorizzare le eccellenze locali è alla base di tutto, l’arrivo di tanti turisti stranieri e da regioni lontane ci gratifica per gli sforzi fatti”. (red)


 Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet