“Offida”, cavallo di razza

Riporto una mia ricerca negli archivi storici di alcuni quotidiani. Narrano di un purosangue chiamato proprio “Offida”, che spadroneggiò all’Ippodromo di San Siro, nelle corse al galoppo, tra il 1939 ed il 1946. Sul perché di quel nome, che in fondo ci onora, ancora non ho notizie, ma continuerò nella ricerca. Il periodo d’interesse segue il Regio Decreto emanato nel 1932, che istituisce l’Unire, ente morale sottoposto al controllo del Ministero per l’agricoltura. Iniziò uno straordinario periodo per l’ippica italiana, dal 1930 al 1938, con sette scuderie vincenti più volte al Prix d’Amerique di Parigi. Con l’inizio della guerra, le corse di cavalli videro giocoforza una drastica diminuzione ed una successiva sospensione nel 1942. Si ebbe poi una ripresa parziale nel 1943 e totale nel 1945.

Alberto Premici

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet