Incontro: “Storia del pensiero conservatore. Dalla Rivoluzione francese ai giorni nostri”

26°incontro.jpgL’associazione culturale di volontariato “Das Andere” di Ascoli Piceno, invita al terzo evento del programma culturale 2017 “Futuro-Passato. Oltre il già detto”, alle ore 18 di domenica 19 marzo nella sala Cola dell’Amatrice (piazza della Verdura-ex pescheria):  il tema si incentra sulla “Storia del pensiero conservatore. Dalla Rivoluzione francese ai giorni nostri”,  dissertato dallo scrittore ed editore cesenate Francesco Giubilei.  Introduce l’incontro Nicoló Cingolani, modera Giuseppe Baiocchi, presidente dell’associazione.

Francesco Giubilei dialogherà sulla Storia del pensiero conservatore, il quale nasce alla fine del XVIII secolo in risposta alla rivoluzione francese e all’ideologia illuminista per contrastare lo spostamento progressista della società europea. Questo saggio traccia la storia culturale del conservatorismo dalle origini ai giorni nostri soffermandosi sull’Europa centro-occidentale e sull’Italia. Ponendoci le domande del “perché nel nostro paese non esiste un partito conservatore?”, e “quali sono le cause e le motivazioni storico, politico, culturali?” analizzeremo opere e profili biografici di decine di pensatori conservatori, sforzandoci di far emerge un quadro organico del conservatorismo europeo. Essere conservatori non significa restaurare il passato in modo aprioristico o rigettare in toto le innovazioni, ma rimettere in discussione il mondo contemporaneo dominato dal materialismo e dall’individualismo, dove i valori spirituali e il concetto di comunità sono ormai al crepuscolo.

L’associazione culturale onlus, apartitica, Das Andere,  si occupa essenzialmente di quella che si può definire “Cultura comunicativa”, analizzando nello specifico nove materie : Filosofia, Storia, Architettura, Arte, Geopolitica, Letteratura, cinematografia, società e musica. Attraverso incontri culturali tematici, si creano dei collegamenti con i problemi attuali sia italiani, sia Europei. Inoltre l’Associazione vuole dar spazio a giovani scrittori emergenti, con la promozione di libri e saggi, giovani architetti con la promozione di progetti emergenti (esposizioni) e mostre di giovani pittori. E’ attiva anche nell’ambito del sociale, dove si organizzeranno eventi sulle problematiche della società corrente.

Quest’anno l’associazione, arrivata in poco tempo a centotrentasei soci, ha stilato un programma culturale della durata di un anno, che ha preso il nome di “Futuro-Passato. Oltre il già detto”.  Info +39 3471041681

(red)


Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet