Fondazione Ellepì, premio “Valeria Solesin”

ROMA – L’impegno della Fondazione Lavoroperlapersona (www.lavoroperlapersona.it) nel campo della ricerca si intensifica con il Premio Valeria Solesin per Tesi Magistrali sui Beni Relazionali. Il Premio di Laurea ha raccolto tesi provenienti dagli ambiti disciplinari di Giurisprudenza, Psicologia Clinica, Economia, Scienze Politiche e Antropologia. La cerimonia di premiazione ci sarà giovedì 15 dicembre a Roma, presso l’Aula Toti della Università LUISS “Guido Carli” di Viale Romania, alla presenza del Direttore Generale della LUISS Giovanni Lo Storto, che interverrà in apertura, di Anna Bertoncini, vincitrice del Premio, e della sua relatrice, Prof.ssa Antonella Gioli, dell’Università di Pisa.

Alla cerimonia sarà presente Dario Solensin, fratello della ricercatrice italiana, che porterà la sua testimonianza dialogando con Giacomo Frison, collaboratore della Fondazione e amico di Valeria. L’iniziativa sarà anche l’occasione per rilanciare l’impegno della Fondazione nel campo della ricerca con la presentazione del secondo ciclo della Summer School sui Beni Relazionali diretta dal prof. Luigi professore ordinario di filosofia morale all’Università di Macerata, un laboratorio residenziale che si svolge a Offida, nelle Marche agli inizi dell’estate.

Il Presidente della Fondazione Lavoroperlapersona Gabriele Gabrielli spiega il perché della scelta di dedicare il premio tesi di laurea magistrale proprio a Valeria Solesin. “Avevamo già in mente di istituire un Premio Tesi di Laurea, quando sono successi i drammatici fatti di Parigi che hanno tolto la vita di Valeria, giovane e impegnata ricercatrice.

Il Premio, nelle nostre intenzioni, vuole proprio incoraggiare i giovani a proseguire il loro lavoro di studio e allora come non pensare a Valeria, come testimone di questo impegno? D’altro canto, la scomparsa di Valeria ha colpito profondamente a livello emotivo la Fondazione perché abbiamo vissuto da vicino questo dramma attraverso lo sbigottimento e il dolore di un nostro collaboratore, amico d’infanzia di Valeria. In quell’occasione, sentendo le qualità di Valeria sia come persona che come ricercatrice, abbiamo accelerato l’istituzione del Premio Tesi di Laurea sui Beni Relazionali decidendo che portasse il suo nome”. La tesi vincitrice sarà pubblicata nella forma di e-book per l’editore FrancoAngeli.

Per leggere il programma e iscriversi è possibile visitare il seguente link: http://bit.ly/2gdDrba

(red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet