Slow food: Osterie d’Italia segnala l’osteria Ophis

OFFIDA – Come ogni anno Slow Food pubblica “Osterie d’Italia”, un reportage tra i migliori locali, osterie e ristoranti del nostro Paese, tra proposte innovative e tradizione rigorosa. La nuova guida sarà presentata lunedì 26 settembre alle 10.30, nella splendida Reggia di Venaria (To). Tra le anticipazioni c’è l’elenco delle “Chiocciole”, il riconoscimento che la testata assegna ai quei locali, raggruppati per regione, che si sono distinti per la proposta gastronomica autentica, il rispetto delle materie prime e l’accoglienza. Per le Marche il prestigioso riconoscimento è stato attribuito, tra l’altro, al locale offidano osteria OPHIS dello chef Daniele Citeroni Maurizi. Oltre ad OPHIS, sono stati premiati per le Marche: Chalet Galileo di Civitanova, Agra Mater di Colmurano, Da Maria di Fano, Osteria dell’Arco di Magliano di Tenna, Ponterosa di Morrovalle, Vino e Cibo di Senigallia e Coquus Fornacis di Serra de’ Conti.

(ap)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet.