FILOFEST 2016 – Festival della Filosofia per non filosofi nei luoghi della quotidianità

FILOFEST 2016 – Festival della Filosofia per non filosofi nei luoghi della quotidianità, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, in mezzo alla natura, intorno al lago e nei boschi, nel Parco dei Cervi, nelle escursioni sui Monti Sibillini, la filosofia per bambini e molto altro. L’iniziativa consiste nel realizzare la quinta edizione di FILOFEST.

L’edizione 2016, con tema “ABITARE IL MONDO. Abitare il corpo, i luoghi, gli spazi sociali, i diritti, avrà luogo nelle consuete location -piazze, auditorium, teatro, sentieri, bar, agriturismi, bed and breakfast- nel territorio della Provincia di Fermo. La manifestazione che si svolgerà nell’ultimo weekend di agosto, da giovedì 25 a domenica 28, si articola nelle modalità, sperimentate con notevole successo, delle colazioni filosofiche, passeggiate meditative, laboratori esperienziali, interviste a filosofi, confronti tra filosofi, dibattiti.Hanno dato finora la loro adesione Umberto Galimberti, Michela Marzano, Mario Botta, Maurizio Stupiggia, Lorella Zanardo, Filomeno Lopez ed altri. Interverranno inoltre -volti noti di FILOFEST- i filosofi Roberto Mancini, Fabio Gabrielli, Sergio Labate, Andrea Ferroni, Enrico Garlaschelli.

Filofest, manifestazione patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, si avvale della collaborazione degli enti locali e di varie associazioni del terzo settore. Il senso di disorientamento e di malessere che attraversa la nostra attuale fase storica, sia nella quotidiana dimensione personale che in quella sociale, stimola, come non mai, interrogativi, domande, riflessioni; pone questioni e problematiche, alcune delle quali mai conosciute prima e fa intravvedere, a volte, anche tracce di risposte.
FILOFEST, raccogliendo nei luoghi della quotidianità – piazze, bar, locande, teatri, sentieri – quanti hanno a cuore la cura dell’anima e la buona conduzione del suo rapporto con la natura e la comunità, si propone di offrire con linguaggio accessibile ma rigoroso, spazi di approfondimento, di elaborazione e di confronto di idee. Esplorare e percorrere ogni strada, sapendo che i confini dell’anima, come aveva già ammonito Eraclito, sono profondissimi e irraggiungibili.

PROGRAMMA FILOFEST 2016 – Abitare il mondo – la terra – il corpo – i luoghi – gli spazi sociali.

GIOVEDÌ 25 AGOSTO – APERTURA DEL FESTIVAL

18.30: Pedaso, spiaggia Chalet Matepaya
“Abitare la terra”
Interventi di Gianfranco PrioriAdolfo Leoni 
accompagnamento musicale di Monica Micheli
“Momenti d’arpa”

19.30: Pedaso: spiaggia Chalet Matepaya
Aperitivo filosofico
conducono Sergio Labate e Andrea Ferroni

22.00: Pedaso, spiaggia Chalet Matepaya
Spettacolo “I quattro elementi: terra, aria, fuoco, acqua” con i Quetzalcóatl 

 VENERDÌ 26 AGOSTO – INCONTRI DIALOGHI SIMPOSI

18.00/20.00: Amandola, Lago di San Ruffino. Camminare al tramonto – guidano il cammino Sergio LabateAndrea Ferroni e Giusy Randazzo – durante il cammino mostra di Land Art “Multimedia nella natura” con installazioni di Beatrice CucchiGiuliano Ciarloni Sole,Nino NoRikka Pietiläinen

20.30: Amandola, Lago di San Ruffino, Osteria del Lago – A cena con Nietzsche 

SABATO 27 AGOSTO – INCONTRI DIALOGHI LABORATORI ESPERIENZIALI

9.00/12.00: Amandola – (in contemporanea alle colazioni filosofiche e ai laboratori esperenziali) Camminata da Valleria all’Eremo di San Leonardo “Sulle tracce del Guerrin Meschino” conducono Adolfo LeoniLaura SubriniAndrea SubriniAndrea Valori

11.00/13.00: Amandola, 9.00/10.30: Amandola, Hotel Paradiso, Piazza Umberto I, 7
A colazione con il filosofo – conduce Giusy Randazzo

11.00/13.00: Amandola, Piazza Risorgimento, Auditorium Vittorio Virgili
Laboratorio “Abitare le emozioni” – conducono Fiammetta Quintabà e Arianna Archibugi

11.00/13.00: Amandola, Museo del Paesaggio
Laboratorio “Migrazioni allo specchio” – conduce Marco Moroni

11.00/13.00: Amandola, Hotel Paradiso, Piazza Umberto I, 7
Laboratorio “Abitare di nuovo” – conduce Giusy Randazzo

15.30/16.30: Amandola, Lago di San Ruffino
Laboratorio filosofico per bambini – Philosophy for Children – conduce Andrea Ferroni

17.00/19.00: Amandola, La Collegiata, Sala Convegni – Confronto tra filosofi – “Condividere il mondo: la giustizia tra i generi e tra le culture” con Filomeno Lopes e Lorella Zanardo, modera Roberto Mancini 

Dalle 19.00 in poi, Amandola, Piazza Risorgimento – “Abitare il vuoto” : giocando con la filosofia e con i desideri. con Cinzia Cotini e Vera Vaiano – concerto “Abitare insieme” con MATAR M’BAYE

22,00: Amandola – (in contemporanea con il concerto di Matar M’baye) – Passeggiata filosofica in compagnia delle stelle  organizzata dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini  “Abitare il cielo stellato sopra di me”. Conducono le Guide del Parco – Riflessioni di Juan Salto e Musica di Donatella Misino . Ritrovo a Piazzale Fratini

DOMENICA 28 AGOSTO

9.00/10.30: Amandola, Giardino via Castel Leone, 16 – A colazione con il filosofo Conducono Sergio Labate e Andrea Ferroni

11.00/13.00: Amandola, La Collegiata, Sala Convegni secondo piano – “Abitare i luoghi” con Mario Botta – Introduzione di Enrico Garlaschelli

15.00/17.00 Amandola: La Collegiata, Sala Convegni – Laboratorio “I beni confiscati: da cosa nostra a nostra cosa” a cura di Libera Marche, Libera Ascoli Piceno, Libera Fermo, modera Paola Senesi

15.00/17.00 Amandola: CEA Legambiente, Via Indipendenza, 73 – Laboratorio “Riciclo CreAttivo e stili di vita sostenibili” – a cura di Legambiente, conduce Catia Squarcia

18.00/19.30: Amandola, teatro “La Fenice” – “Abitare il corpo” conducono Fabio Gabrielli e Andrea Carta

19.45: Amandola, Chiostro di San Francesco – Aperitivo filosofico “Abitare il mondo” 
con Andrea Ferroni, Valentina Colonna e Marco Squarcia

21.30: Amandola, teatro “La Fenice” – “Estasi e frenesie dell’uomo contemporaneo”. Una piccola narrazione jazz sulla povertà dell’esperienza con Fabio Gabrielli e Enrico Garlaschelli

MARTEDI 30 AGOSTO – Prospettive per rimanere…umani

17.30: Amandola, Hotel Paradiso, Piazza Umberto I, 7 – Laboratorio esperienziale “Il Corpo, la Parola, le Distanze” conducono Filippo Sabattini, Tatiana Stefani

21.30/23.00: Amandola, Teatro La Fenice “Abitare il corpo…itinerari possibili” con Umberto Galimberti e Maurizio Stupiggia modera Angelica Malvatani

info: info@wegaformazione.com  www.filofest.it 3343004636

(red)