Francia, sgozzato un prete in Normandia

FRANCIA – 11:53 – Scia di terrore interminabile in Europa. Dopo gli episodi in Germania dei giorni scorsi, due uomini armati di coltelli hanno preso in ostaggio alcune persone in una chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Normandia, durante la messa di stamattina. Gli ostaggi sarebbero tra i due e i sei: il parroco, due suore e alcuni fedeli. Il prete è stato sgozzato ed altri fedeli feriti gravemente. Uccisi gli aggressori dalle teste di cuoio francesi.

A Tokyo un ragazzo di 26 anni entra in una struttura per disabili armato di coltello e fa una strage: 19 i morti e 30 i feriti.

Allarme anche in Italia: Ventimiglia, Bari e Milano dove è stata rinvenuta una scatola con all’interno una batteria con dei circuiti elettrici alla fermata della metro della Stazione Centrale. A Genova, dopo i recenti attentati in Baviera, verranno innalzati i livelli di sorveglianza per gli obiettivi sensibili tedeschi in città, in particolare i supermercati e la locale scuola germanica.

Intanto fonti accreditate affermano che i complici dell’attentatore di Nizza, Mohamed Bouhlel, siano transitati a Ventimiglia e che probabilmente siano vissuti per qualche tempo in Italia, forse in Puglia. (red)