Offida, 7a edizione della Settimana del Merletto

Torna con la settima edizione, dal 3 al 10 luglio l’appuntamento in cui il tombolo, un ‘eccellenza offidana che è il merletto.

OFFIDA – “Siamo qui a presentare la settima edizione della Settimana del Merletto con l’enorme soddisfazione di aver creato un vero e proprio evento per il cartellone estivo– ha esordito subito l’assessore Piero Antimiani durante la conferenza stampa del 29 giugno –   Partimmo con la consapevolezza che avevamo il dovere di promuovere un’ eccellenza del nostro territorio e ogni anno, prima di sedersi sul tavolo, c’è l’intenzione di migliorarsi rispetto all’anno precedente. Questo è un vero lavoro di squadra tra la Commissione Merletto l’Oikos e il Comune. Ma il vero protagonista dell’evento è il merletto e senza le merlettaie si farebbe ben poco”.

La Settimana del Merletto si terrà dal 3 al 10 luglio e partirà domenica con l’ormai classica inaugurazione della mostra “Il Fusello d’oro” che quest’anno sarà dedicata ai gioielli realizzati a tombolo. Quest’anno poi verranno coinvolte le merlettaie in un concorso di idee per la realizzazione di un logo: dovranno scegliere tra i disegni degli offidani Devis Di Lorenzi e Paola Scipi. “Siamo andati casa per casa a invitare le nostre merlettaie – ha commentato Melissa Tarquini dell’Oikos –  che vogliono e devono essere corteggiate”.

Le artiste realizzeranno il loro logo in un vero e proprio show in Piazza del Popolo sia lunedì che mercoledì. Martedì 5 luglio ci sarà lo spettacolo di danza a cura di Lucilla Seghetti e saranno esposti per l’occasione dei pannelli con la storia di tutto il merletto a tombolo offidano. Mercoledì 18 luglio in piazza delle Merlettaie, si terrà il laboratorio per bambine. “L’Associazione Merletto di Offida – spiega Chiara Caucci – curerà per il terzo anno il laboratorio per le piccole allieve che solitamente prendono seriamente il compito nonostante sia per alcuni aspetti divertente. Questo è un modo per tramandare l’arte di generazione in generazione”.

Giovedì 7 luglio Corso Serpente Aureo ospiterà La Cena c’ Lu Capzzal a cura dell’Osteria Ophis (su prenotazione) in cui sia il menu che la tavola richiameranno la lavorazione a tombolo.

Venerdì si terrà una sfilata in cui le ragazze indosseranno delle maschere realizzate con il merletto e verranno elette delle miss. Poi sempre venerdì ma anche sabato ci sarà la mostra mercato all’Enoteca Regionale che vedrà la partecipazione di tante regioni tra cui l’Abruzzo che quest’anno è la regione invitata. Sabato sera torna con la sua decima edizione GustandOffida, le eccellenze del territorio che si potranno degustare in 10 tappe, ha tenuto a precisare il presidente della Pro Loco, Tonino Pierantozzi, che ha promesso nuovi scorci da visitare durante la manifestazione enogastronomica. Domenica 10 luglio un’altra novità sarà la benedizione delle merlettaie durante la messa a Sant’Agostino, chiesta proprio dalle artiste. Poi ci saranno le premiazioni

del concorso “Il Fusello d’Oro”, del concorso di idee per il logo e del  concorso Merletto in Vetrina con il tema “Vino e Merletto”. Le merlettaie Veruska Scipioni e Maria Grazia Pasqualini hanno parlato di un’ottima fusione tra le realtà associative fatta di confronti costruttivi e hanno definito questa settima edizione de La Settimana del Merletto come la migliore, per il grande coinvolgimento di tutte le merlettaie, le istituzioni e le scuole.

“A livello amministrativo sono veramente soddisfatto del programma di quest’anno che non lascia nulla al caso”, ci tiene a ribadire Antimiani.

“La settimana del merletto di quest’anno la migliore? È giusto che sia di così – conclude il presidente dell’Oikos, Mario Sergiacomi – e quella dell’anno prossimo dovrà essere ancora meglio. Per ottenere i risultati bisogna lavorare insieme, l’abbiamo fatto e, cosa fondamentale, ognuno ha mantenuto il proprio ruolo. Siamo bravi ma ci sono quelli più bravi di noi e abbiamo negli anni preso spunto anche dalle realtà estere e continueremo a farlo”.

(red)