Fondazione Ellepì, incontro sulle radici della memoria

ROMA – La Fondazione Lavoroperlapersona ha organizzato un interessante incontro venerdì 6 novembre alle ore 18:00 presso Telecom Italia Factory in Via delle Conce 12/b a Roma, dal tema: EREDITÀ E PASSATO: I FRUTTI DELLE RADICI DELLA MEMORIA.

Le possibilità del nostro futuro nascono inevitabilmente a partire dall’eredità che abbiamo ricevuto e che saremo chiamati a lasciare; come ricordava Hans-Georg Gadamer «il futuro dipende dalle origini». Attraverso il passato, infatti, siamo in grado di tramandarci verso nuove prospettive, sia per evitare il ripetersi di errori e incomprensioni, sia per dischiudere con maggiore forza ed energia l’orizzonte per le nuove generazioni. La sfida, allora, è trasformare il passato da uno sterile museo impolverato e incomprensibile in spinta vitale e consapevole verso le decisioni che ci attendono. Un passato che può essere vissuto in maniera piena ed autentica anche grazie al viaggio, che ne permette una cura capace di ascoltare e accogliere.

Comprendere, conservare e tramandare l’eredità è il viatico necessario per la progettazione del luogo del domani: una radice essenziale per la cura e la crescita del noi dopo di noi.

Accademico: Giovanni Grandi
Giovanni Grandi è ricercatore in Filosofia Morale presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova e professore aggregato di Antropologia applicata presso il Corso di Laurea Magistrale in Scienze del Servizio Sociale, ex presidente del Centro Studi Jacques Maritain.
Testimonianze: Giacomo Frison
Giacomo Frison, fotografo, prende ispirazione dal rapporto tra uomo e natura che lo porta all’avventura e alla scoperta. Ha dato vita al Progetto Altripiani, il quale si sviluppa in quattro paesi differenti e consiste in un reportage girato attraverso varie catene montuose: Kackar, Caucaso, Caucaso Minore e il monte Elbruz. Un viaggio del fotografo Giacomo Frison e dell’antropologo Christopher Dowling per scoprire l’altro e l’altrove, per incontrare ed esaminare le realtà culturali e religiose di questi paesi, attraverso le tradizioni e le generazioni delle più isolate comunità di montagna. Senza stereotipi, ma con la voglia di cercare posti e realtà poco conosciute. giacomofrison.com
(red)