L’AVIS offidana festeggia il 55° anniversario

OFFIDA – Domenica 21 giugno 2015, l’attiva sezione locale dell’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue), festeggerà il suo 55° anniversario della fondazione avvenuta il 29 giugno 1960. Il programma prevede alle ore 9:00 il ritrovo dei partecipanti ed un coffee di benvenuto presso il Piazzale del Donatore Avis, alle ore 9:00 sfilata dei Labari, la deposizione di una Corona al Monumento ai Caduti, accompagnati dal Corpo Bandistico “Città di Offida”. Alle ore 10:00 SS.Messa celebrata da Mons.Luciano Carducci e Don Mariano D’Ercoli presso la Chiesa di S.Agostino con la partecipazione della Corale della Collegiata di Offida. Alle ore 11:15 incontro dei partecipanti al Chiostro dell’ex Convento di San Francesco (Vinea), durante il quale interverranno autorità locali e consegna di attestati di riconoscenza ai donatori benemeriti. Seguirà un’esibizione del Corpo Bandistico “Città di Offida”. Alle 13:00, sempre nel salone dell’ex convento di San Francesco, pranzo sociale.

L’Avis è un’Associazione di volontariato costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue. E’ un associazione apartitica, aconfessionale, senza discriminazione di razza, sesso, religione, lingua, nazionalità, ideologia politica ed esclude qualsiasi fine di lucro e persegue finalità di solidarietà umana. Fondata a Milano nel 1927 dal dott. Vittorio Formentano, costituitasi ufficialmente come Associazione Volontari Italiani del Sangue nel 1946, riconosciuta nel 1950 con una legge dello Stato Italiano, l’AVIS è oggi un ente privato con personalità giuridica e finalità pubblica e concorre ai fini del Servizio Sanitario Nazionale in favore della collettività. Fonda la sua attività istituzionale ed associativa sui principi costituzionali della democrazia e della partecipazione sociale e sul volontariato quale elemento centrale e strumento insostituibile di solidarietà umana.

Info: 0736 880751 – 338 5636266 – offida.comunale@avis.it

(ap)