Offida, censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

OFFIDA – Nel 2012 è stato introdotto nell’ordinamento italiano il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, con l’obiettivo di produrre dati con cadenza annuale – e non più decennale – utilizzando informazioni provenienti da fonti amministrative integrate da rilevazioni statistiche campionarie. Tale modalità consente una forte riduzione dei costi legati al censimento, un minore disturbo per le famiglie e un impatto organizzativo meno oneroso per i comuni.

Allo scopo di mettere a punto l’organizzazione, i metodi e le tecniche previste per effettuare la nuova operazione censuaria, l’Istat ha progettato per il 2015 due rilevazioni sperimentali campionarie a rotazione: una per il Conteggio della popolazione (C-Sample), l’altra per l’acquisizione dei Dati socio-economici sulla popolazione (D-Sample).

Il Comune di Offida è stato campionato dal’Istituto Nazionale di Statistica per sperimentare questa nuova forma di censimento, che riguarderà solo una parte del territorio comunale. Nelle prossime settimane alcuni rilevatori, autorizzati dall’Amministrazione Comunale si recheranno al domicilio delle famiglie selezionate per compilare i questionari utili a questa indagine statistica. I suddetti rilevatori saranno muniti di tesserino di riconoscimento e lettera di nomina.

(ap)