società polisportiva Offida: nuovo direttivo e nuovi obiettivi

Dopo oltre 2 mesi si è perfezionata la trattativa molto articolata e difficile per il salvataggio della S.P.Offida. Voluta e seguita in maniera impeccabile dal Sindaco di Offida Valerio Lucciarini e dagli assessori Piero Antimiani e Gigi Massa, dopo oltre 30 anni la S.P.Offida presieduta negli ultimi 15 anni da Diego Pierantozzi, cambia radicalmente dirigenza.
Subentra una cordata di imprenditori locali . E’ stato nominato Presidente Giovanni Stracci (quartiere S.Lazzaro- Lava), Vice presidente Franco Ascani (quartiere S.Maria Goretti), Economo Gian Pietro Grandoni (Cappuccini), Responsabile tecnico Filippo Mestichelli (Borgo Miriam), Direttore generale Marco Mantile ( Stranieri) , Responsabile calcio a 5 Andrea Urbanelli (Centro Storico) , Responsabile rapporti atleti Peppe Spina (Rovecciano S.Barnaba), per 15 anni capitano della squadra che ha anche militato in promozione.

Era fondamentale che la società non avesse pendenze fiscali, così è stato e Mercoledi 2 ottobre, grazie alla consulenza dell’Avv Giampiero Casagrande, in presenza del Sindaco Lucciarini, del Vice Sindaco Antimiani, nella sala consiliare del Comune di Offida, si sono perfezionate le dimissioni in blocco del vecchio direttivo e il subentro della nuova dirigenza. C´è stata una trattativa molto responsabile da ambedue le parti ed alla fine, quando ormai non sembravano esserci possibilità di salvezza, si è raggiunto un accordo fondamentale per la salvaguardia di una storia…. 53 anni di calcio e sport vari. Una trattativa bonaria condotta con fairplay che ancora una volta è frutto della passione per la città di Offida, dove il dialogo non manca mai. Tutti subito al lavoro, con l´elezione delle nuove cariche. Giovanni Stracci accetta la richiesta del Sindaco e dei suoi ragazzi, in quanto è all’ultimo mandato nella Ciu Ciu Offida Volley che scade nel 2015.

Già ex vice presidente della S.P.Offida fino al 2005, quando nacque la società di pallavolo, che oggi dopo 8 anni di attività, conta oltre 140 iscritti, ha vinto 10 campionati in otto anni. Milita in serie C, maschile e femminile,i due massimi campionati regionali. Inoltre è campione provinciale Under 13 e titolare del più grande torneo giovanile delle Marche, il “Piceno International Volley Cup” quest´anno alla 7° edizione con oltre 1000 atleti, giocato in 17 Palasport locali. Ha assunto anche cariche federali come vice presidente della Fipav di Ascoli Piceno e Fermo fino al 2012. Il vice presidente Franco Ascani ha accettato la carica con il solito entusiasmo, e si è cercata una base solida per l’economato data la difficile situazione finanziaria. Gian Pietro Grandoni, Commercialista, è la persona più indicata per la sua professionalità.

Dichiarazione del nuovo presidente : “Vogliamo trasferire la mentalità della Ciu Ciu Offida Volley nel calcio, calcio a 5, Amatori ed altri sport, puntando prima di tutto sul settore giovanile. Non saranno solo promesse, perché lo abbiamo dimostrato con la pallavolo. Abbiamo scelto subito il massimo allenatore che era sul mercato, Tiziano Giudici, ex Samb e Fermana, che guiderà la prima squadra e sarà capo del settore giovanile. Offida dovrà diventare quel polo calcistico che avevo lasciato nel 2005, ricostruire necessiterà molto tempo, pazienza e l´impegno di tutti i cittadini, e l’aumento del 30 % degli iscritti del settore giovanile è un’iniezione di fiducia ! Sarà necessaria una convergenza di forze che dovranno costituire il nuovo CSO (Consorzio Sportivo Offida) con progetti entusiasmanti. Si partirà con Offida calcio, Calcio a 5, Amatori e Offida Volley, ma si allargherà ad altre discipline come si conviene in una vera realtà sportiva con unità di intenti. Si farà un “Galà dello sport” il 6 gennaio, ad inizio giugno 2014 ci sarà un grande evento giovanile “Kermesse internazionale di calcio” ,( la Germania, Olanda e Russia hanno dato già la sua prima adesione ) e tante altre manifestazioni atte a far riquadrare prima di tutto il bilancio e la crescita dei giovani del territorio. Alla dirigenza uscente voglio rivolgere il mio ringraziamento per la sensibilità dimostrata e sopratutto per l´impegno e le responsabilità che si sono assunti Diego Pierantozzi e Luigino Lucidi, oltre alla sensibilità degli altri dirigenti uscenti. Ci sarà anche un nuovo staff, il nuovo custode sarà Massimiliano Cicconi. Sarà dura, non ci facciamo illusioni e chiederemo il sostegno di tutte le forze della città, che non meritava di veder sparire un titolo difeso con tanto ardore dai nostri avi. Una grande mobilitazione popolare dovrà sostenere questo passo storico tramite la campagna abbonamenti che è arrivata già a quota 430 unità. Che la mentalità sia cambiata lo si vede dalla provenienza dei soci fondatori, sono stati scelti in rappresentanza dei quartieri, per dare un segnale chiaro di unità del territorio. Unanimità per la riconoscenza di presidente onorario della società a Gino Sabatini il presidente che ha raggiunto il gradino più alto della storia della S.P.Offida, oggi vice presidente della Camera di Commercio nonché presidente della CNA di Ascoli.

Si è compilata anche la lista dei nuovi 20 dirigenti che andranno ad assumere cariche e compiti specifici. Entro 3 mesi la società dovrà girare a pieno regime. Punto di forza saranno i piccoli atleti, per i Piccoli Amici, Pulcini ed Esordienti mister Giudici ha richiesto massima attenzione, vuole uomini di sua fiducia in quanto da lì ripartirà il futuro dell´Offida calcio. I primi risultati in campo sono molto positivi per tutti, ma non ci illudiamo, sappiamo che il campionato è molto lungo ! Non resta che augurare …IN BOCCA AL LUPO OFFIDA CALCIO ! (Red)

20131017-124111.jpg