Offida, al via la terza edizione di Ciborghi

WP_20130712_005 OFFIDA – Al via la terza edizione di Ciborghi d’Italia, festival delle cucine regionali dei Borghi più belli d’Italia. La manifestazione organizzata dalla cooperativa Oikos si svolgerà in Piazza del Popolo dove si potranno degustare prelibatezze provenienti da diversi luoghi della penisola e, quest’anno, anche dall’Ucraina.  Con 15 € si potrà cenare componendo il proprio piatto a scelta tra tutte le specialità proposte. Nel corso della manifestazione sarà votato dal pubblico il piatto migliore. Durante la lunga kermesse culinaria si terranno due convegni e quattro laboratori. Il primo sarà domenica 14 alle ore 18, sul tema “Mani sapienti al lavoro: i tesori dell’artigianato artistico. I casi del merletto di Offida e del rame di Force”. Parteciperanno l’assessore regionale all’Artigianato Sara Giannini, il sindaco di Offida Valerio Lucciarini, il sindaco di Force Augusto Curti e Mariella Traini della cooperativa Oikos. Il secondo venerdì 19, con inizio alle ore 16 sul tema “Le cucine dei Borghi: le grandi eccellenze della piccola Italia, per un turismo di qualità“, al quale parteciperà l’assessore regionale all’Agricoltura Maura Malaspina, il presidente nazionale dell’associazione “I borghi più belli d’Italia”, Fiorello Primi, il vicesindaco di Offida Piero Antimiani, lo chef Daniele Citeroni, il responsabile de “I borghi più belli d’Italia”, Livio Scattolini e l’esperto di cultura enogastronomica Stefano Greco. I laboratori invece si terranno presso l’enoteca regionale in Via Garibaldi e saranno gratuiti con prenotazione obbligatoria (tel. 0736.888609,www.ciborghiditalia.it): lunedì 15 sulla preparazione delle olive ascolane, mercoledì 17 sui piatti a base di tartufo estivo dei Sibillini, giovedì 18 sulla preparazione del chichiripieno e i funghetti di Offida, sabato 20 sulla preparazione e trasformazione di frutta della Valdaso.

LE ALTRE MANIFESTAZIONI ESTIVE OFFIDANE

(red)