PSwinery, il vecchio e il nuovo mondo si incontrano nel Piceno

PSwinery, il vecchio e il nuovo mondo si incontrano nel PicenoDwight e Raffaele sono vini-cultori sotterrati dalla passione. Statunitense il primo, ascolano doc il secondo, per il vino hanno messo da parte le precedenti professioni, rispettivamente chirurgo e giornalista. La loro azienda si chiama PSWinery, abbreviazione dei loro cognomi, Paolini&Stanford, e si trova a Borgo Miriam, frazione di Offida. Che è un po’ come dire Montalcino per la Toscana, o Serralunga per il Piemonte. Ovvero il posto migliore per i rossi della regione. La struttura architettonica, nuova di zecca, è incantevole: vagamente New World (sembra ispirata ai lavori di Frank Lloyd Wright) e immersa in quello che da tutti gli esperti è considerato il migliore terroir del Piceno: la contrada Ciafone. Una avventura, quella di Dwight e Raffaele, cominciata nel 2010, quando i due, dopo un corso Slow Food di introduzione al liquido di Bacco, decidono di gettare il cuore oltre l’ostacolo per dedicarsi alla loro grande passione. Le idee si tramutano in una filosofia chiara, priva di tentennamenti: coltivazione e certificazione bio in vigna, nessuna aggiunta di alcunché in cantina, ad eccezione ovviamente di un quel poco di solforosa indispensabile a stabilizzare le bottiglie.

I risultati parlano chiaro. Il Pecorino Aurai 2010 si piazza già al vertice di Marche e Abruzzo: solido nella struttura, piacevolmente amarognolo, ha profumi di erbe di montagna sfumate in toni boisè molto fini. Invecchierà bene. Addirittura strepitoso il nuovo Pecorino 2012, che recita in etichetta 16.5% di alcol! Un bianco di straordinaria potenza, che riesce e rimanere in equilibrio grazie alla buona acidità, ottimo per le carni bianche. Ma il meglio viene dai rossi: sia nel Thalia 2011 che nella selezione Confusion 2010, i vitigni bordolesi si uniscono al solo servizio dell’espressione territoriale. Privi entrambi di note erbacee e piccanti, più easy il primo ed importante il secondo, esprimono quella fisionomia rotonda e contemporaneamente piacevolmente rustica che solo i vini di questa zona d’elezione del Piceno riescono a dare. PSWinery – Contrada Ciafone ,97 – 63073 Offida (AP) – Email: info@pswinery.it  (Fonte: www.ognisette.it)