Torna la neve?

Le previsioni meteo per i prossimi giorni non promettono nulla di buono. Lo conferma il meteorologo di Meteo.it, Antonio Sanò: "La settimana piu’ invernale dell’anno entra nel vivo: ‘Morgana’ e’ un tipico ciclone mediterraneo alimentato dall’aria fredda polare spinta da ‘Orso Siberiano’, un enorme serbatoio di aria gelida presente sulla Russia in questo periodo dell’anno. La neve cadra’ non solo al nord, ma anche su molte zone della Toscana, su tutta l’Umbria, a 200 metri sulle Marche e sui colli del Lazio. Domani sera l’aria fredda entrera’ anche dalla porta della bora, accerchiando le Alpi da entrambi i lati in una morsa glaciale e portando la neve sul Veneto fino a Venezia e Padova. Oggi e domani è attesa la terza fase di maltempo per l’arrivo repentino di un impulso polare che scendera’ verso il Mediterraneo rinvigorendo il maltempo al centro-sud e sulle isole maggiori e sul nord-est dove soffiera’ la bora. La neve prima al nord-est, piu’ abbondante su Emilia e Veneto, poi cadra’ anche al centro tra Umbria e Marche e zone interne toscane, fino a 20 centimetri su Marche e Umbria e infine sul Lazio".