Autista muore schiacciata dal bus Terribile fine per una 37enne

TRAGICO incidente sul lavoro all’interno del deposito della Start in via Sgattoni in zona Ragnola. E’ accaduto poco dopo le 19.30 di ieri. Vi ha trovato la morte Ornella Vagnoni di 37 anni, nata a San Benedetto ma residente ad Offida, a Santa Maria Goretti, autista della stessa azienda di trasporti, ormai da diversi anni.
La donna è rimasta schiacciata fra il muro e lo sportello del bus che la stessa, probabilmente, aveva condotto fino a pochi attimi prima. A fare la terribile scoperta sono stati i compagni di lavoro che hanno dato immediatamente l’allarme, ma la poveretta, con tutta probabilità, è morta sul colpo. A nulla è valso il tempestivo intervento dei sanitari del 118. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno informato la Procura della Repubblica che a tarda sera ha autorizzato la rimozione della salma, poi composta nell’obitorio dell’ospedale di San Benedetto, dove si trova a disposizione della magistratura che si occupa del caso.
Sembra, al momento, che non ci sono testimoni che possono aiutare gli investigatori a ricostruire la dinamica della disgrazia ed allora è possibile fare solo delle ipotesi, almeno per adesso. La più attendibile e che Ornella, terminato il turno di lavoro è rientrata nel deposito per parcheggiare il pulmino che, qualche attimo dopo, improvvisamente, si è messo in movimento. La donna, attraverso lo sportello ancora aperto nella parte anteriore, avrebbe tentato di risalire sul mezzo per inserire la marcia o per tirare il freno a mano. Operazione che, purtroppo, non le è riuscita. Il bus ha continuato a muoversi in avanti fino a schiacciare la poveretta contro il muro. Una compressione terrificante al torace che le ha provocato danni devastanti da determinare la morte in pochi attimi. Quando sul posto sono arrivati i soccorritori il corpo della donna era già completamente cianotico. L’incidente ha gettato nella disperazione i colleghi di lavoro che si sono ritrovati nel deposito, sgomenti. (fonte: Il Resto del Carlino – Autore: Marcello Iezzi)