Link

Rischio soppressione per Ascoli, Fermo e Macerata

Rischio soppressione per Ascoli, Fermo e Macerata

La scure del Governo, intento a ridimensionare la spesa pubblica, potrebbe abbattersi su 42 province italiane, decretandone la soppressione.

Nella nostra regione si salverebbe solo Pesaro-Urbino, nonostante la fuga di 17 comuni nel 2009 verso l’Emilia Romagna, in quanto rispetta i parametri imposti che sono: popolazione oltre 350mila abitanti, superficie di non meno di 3.000 chilometri quadrati e almeno 50 comuni nel territorio. Il mancato rispetto di almeno due di quei vincoli porta alla soppressione dell’ente.

Ancona sarebbe salva con deroga, in quanto città capoluogo regionale. Brutte nuove invece per Macerata (319.181 abitanti, 2774 kmq di superficie e 57comuni), Fermo (175.047 abitanti, 860 kmq di superficie e 40 comuni) ed Ascoli Piceno (209.887 abitanti, 1.228 kmq di superficie e 33 i Comuni), tutte e tre a rischio.

La regione che rischia soppressioni più drastiche è la Toscana  dove resterebbe solo Firenze. In Emilia Romagna ne resterebbero solo 2 delle 9 attuali. L’UPI (unione Province Italiane) si mobilita ed ha già giurato battaglia.

(ap)

Categorie:Link