7-8 chili a Mondavio

Teatro Apollosabato 5 maggio_ore 21,15 – Mondavio – Teatro Apollo PU

OSSI DI SEPPIA

progetto 7-8 chili. Ideazione, regia, scene, oggetti scenici Davide Calvaresi interpretazione e collaborazione Davide Calvaresi, Maria Calvaresi Giulia Capriotti, Valeria Colonnella, Ivana Pierantozzi

Ossi di seppia, parte di un percorso di ricerca sulla poetica degli oggetti, è una riflessione sul corpo della donna, un’ indagine sulle relazioni dell’individuo con il gruppo e del gruppo con la società. Nella malinconia di un meriggio assolato, quattro donne disegnano una coreografia fatta di gesti, entrate, apparizioni e trasformazioni mediante l’utilizzo di una sedia di plastica bianca. Una sedia che nella sua banalità, diventa maschera, peso, ponte, foresta, casa, oggetto erotico, semplici ossa che nella forma rimandano alla fragilità dell’uomo contemporaneo.

REPLAY

ideazione, montaggio video e coreografia Davide Calvaresi con Ivana Pierantozzi, Maria Calvaresi, Giulia Capriotti

In Replay, coreografia che analizza la relazione tra immagine digitale e gesto, s’indagano invece tutte le possibilità del corpo di fronte ad una proiezione. Il procedimento di costruzione avviene analizzando, frammento per frammento, immagini video con le quali i corpi in scena cercano di avviare un dialogo, agendo per similitudine, emulazione, contrasto e continuità. Tre donne in scena giocano sulle riprese di accadimenti significativi della cronaca quotidiana, eventi sportivi, interviste e gaffe; nella vanità di una sfilata di moda o nella stupidità di immagini sportive ripetute all’infinito le forme del potere, i suoi meccanismi di sorveglianza, manipolazione e impoverimento spirituale. I corpi danzano la gestualità subita e danzandola se ne liberano, in un’astrazione irridente che nobilita l’ignobile, ricerca un senso, fugge la decadenza.

7-8 chili fa parte di Matilde. Piattaforma regionale per la nuova scena marchigiana Un progetto di Regione Marche e AMAT – info: Amat 071 2072439 07211836768

(red)