Il ricordo del Serenissimo

Pura amicizia – sonetto composto dal Serenissimo anni addietro e con il quale abbiamo voluto salutarlo oggi, per l’ultima volta. E’ un breve omaggio all’amicizia, allo spirito congregale e soprattutto all’offidanità. Ad maiorem Ciorpentis gloriam.

Pura amicizia
Sonetto

Pura amicizia è la “Congrega” Nostra
Verace union, simpatica, civile,
In tempi oscuri certo ci dimostra
Ch’è semper virens spirto suo gentile;

Specie quando il destin, purtroppo mostra
Bieca la faccia sua, malvagia, ostile,
Se un caro si diparte, non ci prostra,
Ci uniam vieppiù com’è nel nostro stile;

Lucente, Alata, come Dea Vittoria,
Vai tu “Congrega” mia nell’Universo,
Di Civiltà cortese a dir la storia;

Merito è Tuo se ancor non andò perso,
D’Offida il Carnascial, con la Sua Gloria;
“Congrega Mia” a Te questo mio verso.

Marco Mercolini Tinelli
(25 luglio 1928 – 23 marzo 2012)
Fondatore e Serenissimo dell’Immortale Congrega del Ciorpento – LXV dalla Fondazione

Addio Marco, uomo colto e gentile, generoso, ospitale, allegro e pieno d’umanità. Il tuo caro ed indelebile ricordo nel cuore ci accompagnerà per sempre.

Attimi di Epopee

un paese… una storia… una tradizione… che vive… da oltre 500 anni … CARNEVALE STORICO DI OFFIDA.

Voce narrante Marco Mercolini Tinelli