L’Italia trema ancora

Il nord Italia continua a tremare. Dopo le scosse di terremoto dei giorni scorsi (magnitudo max 4,9), alle 14.53 di oggi un altro sisma è stato chiaramente avvertito in buona parte del nord della penisola. Secondo i primi rilievi la magnitudo è di 5,4. La scossa è stata avvertita anche a Genova e Firenze. Secondo il sismologo Enzo Boschi, intervistato su Tgcom24, il terremoto non dovrebbe aver provocato grossi danni. Per precauzione a Milano sono state evacuate alcune scuole. Secondo le prime stime dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) l’epicentro del sisma, punto sulla superficie terrestre dove è più forte lo scuotimento provocato dal passaggio delle onde sismiche, è nella zona di Corniglio e Berceto in provincia di Parma. Nella nostra regione la scossa è stata avvertita debolmente solo nel pesarese. (ophisnews)

City map