Il Coni assegna a Spurio l’ambita stella di bronzo

Offida – Gioisce lo sport offidano che vede uno dei suoi più attivi operatori premiato con cinque riconoscimenti dai comitati sportivi nazionali e regionali. A gioire, e meritatamente, è il professor Gabriele Spurio, colonna portante di varie discipline. Durante la cerimonia al teatro di Monterubbiano, Spurio ha ricevuto la stella di bronzo al merito sportivo del Coni nazionale, più due diplomi di benemerenza del comitato regionale marchigiano Figc 1984-‘85 e 1994-’95, un diploma di benemerenza e una medaglia d’oro da parte della Lega nazionale dilettanti Figc anno 2002.
In un teatro gremito, con personalità di rilievo nel campo sportivo quali i presidenti del Coni Sturani (regionale) e Sabatucci (provinciale), Spurio, accompagnato dal vice presidente della società polisportiva Offida Lucidi, ha avuto elogi e complimenti dalle autorità presenti per la “preziosa, instancabile e lunga operosità sportiva”. La soddisfazione è ancora più grande poichè nel 2011, a livello nazionale, sono state assegnate solo due stelle di bronzo.
Spurio entra nel consiglio direttivo della Polisportiva Offida nel 1968 e nel 1977 ne diventa segretario. Carica che ancora ricopre. E’ presidente dell’Offida basket dal 1983 al 1988. Consigliere provinciale Fip dal 1986 al 1992. Dal 2005 torna ad essere presidente dell’Offida basket portando la squadra femminile in serie B. E’ stato segretario della Fitav Offida dal 1981 al 1983. Attualmente è anche segretario del settore atletica. (Fonte: Corriere Adriatico)