Ascoli Piceno e Fermo province soppresse?

Tra i molti provvedimenti anti crisi all’esame del Consiglio dei ministri, sono previsti drastici tagli negli enti locali e la soppressione di 36 province sotto i trecentomila abitanti. Diciotto sono amministrate dal Pd (Benevento, Carbonia-Iglesias, Gorizia, Grosseto, La Spezia, Massa Carrara, Matera, Medio Campidano, Nuoro, Ogliastra, Pistoia, Prato, Rieti, Rovigo, Siena, Terni, Trieste, Vibo Valentia), dodici dal Pdl (Ascoli Piceno, Asti, Campobasso, Crotone, Enna, Imperia, Isernia, Olbia Tempio, Oristano, Savona, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli), quattro dalla Lega (Belluno, Biella, Lodi, Sondrio), una dall’Mpa (Caltanissetta) e una da Sel (Fermo).

(ap)