Offida, Fondazione Ellepì: campus estivo 2016

OFFIDA – La Fondazione Lavoroperlapersona promuove iniziative di educazione attraverso programmi formativi che aiutino a preparare cittadini sensibili, aperti e accoglienti, utilizzando metodologie didattiche appropriate e grazie al contributo di docenti qualificati. Per conoscere le iniziative del Campus Estivo 2016 organizzate dalla Fondazione Lavoroperlapersona a Offida e a Roma rivolte a bambini, adolescenti e ragazzi: info@lavoroperlapersona.it o tel.  333.5853509 (Sara D’Angelo), 328.4642756 (Mario Losito), il 329.2273622 (Giorgio Tintino).

CRESCERE INSIEME: Per giovani che hanno concluso il terzo e il quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado. Offida (da giovedì 23 a venerdì 24 giugno) e Roma (da mercoledì 7 a giovedì 8 settembre). Finalità e contenuti: grazie al contributo di docenti qualificati, attraverso lezioni, laboratori e discussioni si intende: • Accrescere nei giovani la mentalità collaborativa, allenandoli alla dimensione cooperativa e al team working • Promuovere la valorizzazione dell’altro e modelli di leadership inclusivi e di prossimità • Sostenere i giovani in una fase importante della loro vita utilizzando metodologie didattiche appropriate.

Offida (da giovedì 23 a venerdì 24 giugno) – Modulo iscrizione >>

Roma (da mercoledì 7 a giovedì 8 settembre) – Modulo iscrizione >>

ARTLAB: Per bambini iscritti alle scuole primarie. Offida (da mercoledì 22 a sabato 25 giugno) e Roma (da mercoledì 7 a sabato 10 settembre). Finalità e contenuti: grazie al contributo di docenti qualificati e attraverso l’utilizzo di alcuni linguaggi dell’arte, come la pittura, il disegno e la creta, si intende: • Sensibilizzare i bambini al fascino della “creazione”, impegnandoli in laboratori creativi e manuali, con lavori individuali e di gruppo • Sostenerli nell’educazione alla relazione, facendo vivere loro un’esperienza sociale giocosa e creativa • Promuovere l’educazione al rispetto dei lavori e della diversità, facendo comprendere ai più piccoli il valore di tutti i mestieri e professioni, la loro interdipendenza e utilità per rispondere ai bisogni dell’umanità.

Offida (da mercoledì 22 a sabato 25 giugno) – Modulo di iscrizione >>

Roma (da mercoledì 7 a sabato 10 settembre) – Modulo di iscrizione >>

ENSEMBLE: Per adolescenti iscritti alle scuole secondarie di primo grado Offida (da lunedì 11 a mercoledì 13 luglio). Finalità e Contenuti: grazie al contributo di docenti qualificati e attraverso l’utilizzo di vari linguaggi dell’arte, come pittura, scultura, letteratura, teatro e in particolare modo la musica, si intende: • Sviluppare la capacità di ascolto dei più giovani • Educare alla relazione con l’altro e al rispetto dei diversi punti di vista • Valorizzare “l’equilibrio tra le parti”, il lavoro condiviso e la coralità delle azioni, incentivando così i più giovani a fare dell’ascolto una pratica personale e un sistema di vita.

Offida (da lunedì 11 a mercoledì 13 luglio) – Modulo di iscrizione >>

(red – http://www.lavoroperlapersona.it)

“Viviamo il Mare”: i vincitori del concorso  della Omnibus Omnes

 

Si è riunita giovedì 26 maggio presso il Caffè Sciarra la giuria del concorso di disegno indetto dalla Associazione Omnibus Omnes “Viviamo il Mare” per le terze elementari di San Benedetto, Grottammare e Cupra Marittima, con partecipazione straordinaria dell’Istituto Canossiane di Porto San Giorgio. La giuria, composta dagli artisti Giancarlo Orrù e Gino Gentile, dall’esperto d’arte Riccardo Lupo e dalla professoressa di educazione artistica, in pensione, Caterina Casadio Milandri, ha esaminato i 300 disegni pervenuti e ne sono stati selezionati ben 74 per un attestato di merito. Tra questi, il vincitore, i secondi classificati ex aequo, una speciale menzione della giuria e una speciale menzione”Omnibus”. Dice Giancarlo Orrù: “Sono tutti bravissimi, questi bambini meriterebbero tutti di vincere”. I 74 elaborati prescelti saranno esposti dal 18 giugno presso l’atrio della Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto. La premiazione avrà luogo durante la celebrazione della Giornata Onu dei Lavoratori Marittimi e degli Oceani, il 28 giugno alle 10.30, presso l’Auditorium di San Benedetto, alla presenza del Responsabile Onu Italia Dott. Fabio Graziosi, da Bruxelles. Con il patrocinio dell’Onu, della Regione Marche, del Comune di San Benedetto del tronto e della Università di Camerino.

Si ringraziano gli sponsor dei premi Spipercart e La Bibliofila. Nella stessa mattinata verrà assegnata anche la Borsa di Studio Omnibus, dedicata a figli di lavoratori marittimi e vittime del mare. Dice Raffaella Milandri, Presidente della Omnibus: ” Rilanceremo sia il concorso che la borsa di studio per il prossimo anno scolastico, allargando le cittadine costiere partecipanti. “

(red)

Offida, inaugurazione del “Parco bau”

OFFIDA – L’associazione My Dog – Scuola Educazione Cinofila e l‘Amministrazione Comunale, hanno dato vita al progetto “il comune amico del cane”.  All’interno del parco Pablo Neruda, in via San Giacomo, sono state predisposte 3 aree recintate, 1 area per lo sgambamento libero ed un campo di addestramento destinato a palestra urbana. La cerimonia di inaugurazione del “Parco bau” avverrà il 19 giugno, dalle ore 16, in concomitanza della passeggiata cittadina bau bau walk. Programma: ore 16:00 ritrovo in via Martiri della Resistenza, 153 (campo d’addestramento) per iscrizione alla passeggiata ed alla sfilata; 0re 17:00 partenza per il percorso cittadino che condurrà fino al  “Parco bau”; ore 18:00 inaugurazione; ore 18:30 ritrovo in Piazza del Popolo per assistere alle dimostrazioni di attività cinofile a cura della Scuola My Dog; ore 19:00 sfilata non competitiva per la premiazione del cane piu’ bravo, piu’ simpatico ed il tale&quale.

La scuola di educazione cinofila My Dog, svolge attività presso i campi scuola con possibilità di lezioni anche a domicilio. Si occupa di educazione base ed avanzata, socializzazioni, puppy class, rieducazione comportamentale, addestramento sportivo, rally obedience, obedience, disc dog, attivita’ di sviluppo olfattivo, attivita’ di attivazione mentale, retrieving (riporto sportivo), countility dog e pet therapy. Si avvale di educatori cinofili qualificati e riconosciuti da APNEC, eddestratori ENCI sezione 1 ed  istruttori ed educatori fisc libertas.

I CONTATTI E LE SEDI MY DOG: Campo Scuola Colli del Tronto ed Offida (AP) 3892644455; Campo Scuola Marina Palmense (FM) 3495846076; Campo Scuola Roseto degli Abruzzi (TE) 3880571787; Campo Scuola di Teramo 328 6813335.

INFO: www.scuolamydog.it

(ap)

Oikos cerca personale stagionale

OFFIDA – In vista del nutrito calendario di eventi turistici e culturali la cooperativa Oikos, seleziona personale. Tra gli eventi organizzati dall’Oikos ci sono: Ciborghi, il Festival delle Cucine regionali dei Borghi più belli d’Italia; il Marche Jazz&Wine, cene con piatti tipici locali e in contemporanea concerti jazz; La Settimana del Merletto, ed altro ancora. È richiesta la maggiore età e la flessibilità di orari per turni e lavoro nei fine settimana. I termine ultimo per presentare le proprie candidature scadrà il prossimo 20 giugno. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il tel: 392 9732766 o contattare su FB   – OIKOS Società Cooperativa – Sede legale Corso Serpente Aureo, 66 – 63073 – Offida (AP) – Telefono: 0736.888609 Fax:0736.389869 – Email: info@lemarchedelpiceno.it – Email certificata: oikos@postcert.it

(ap)

“Zero en Conducta” al Serpente Aureo

OFFIDA – Vengono dalla Spagna e dal Messico, e sabato 28 maggio 2016, alle ore 21, si esibiranno Teatro Serpente Aureo di Offida, sono gli “Zero en Conducta” e porteranno in scena il loro “Allegro ma non troppo”. La storia di un tocco, le due parti di un abbraccio, le esperienze di un essere misterioso che non si vede ma si sente. Tutti questi pezzi per formare un mosaico in cui una coppia non sa se sogna il suo amore o ama ciò che sogna. L’amore non si vive, si sogna. Non si tocca, si sente. Non sembra, si respira. Eppure sappiamo tutti che se non ci fosse il mondo non si muoverebbe.

Lo spettacolo mescola pupazzi, oggetti, mimo e danza, per raccontare una storia che potrebbe essere la storia di chiunque; chiunque sia però capace di sognare. José Antonio Puchades (Putxa) e Julieta Gascón Roque hanno dedicato diversi anni allo studio del movimento, di cui il teatro di figura, la danza e il mimo sono i tre pilastri, ma sono aperti anche ad altre discipline pur di arricchire il loro linguaggio. Con il primo spettacolo, Nymio, e il secondo spettacolo che è “Allegro ma non troppo”, sono tre anni che viaggiano in tutta l’Europa e parte dell’Asia, alla ricerca di un linguaggio universale che unisca il mondo. Lo spettacolo ha vinto tre premi internazionali in festival di Danza, Teatro e Marionette. A Offida, la compagnia si è aggiudicata il premio “Alfredo Tassi” nella prima edizione del Festival International FOF.

Consigliato a partire dai 7 anni, i biglietti (10 euro adulti; fino a 12 anni, 5 euro) saranno in vendita presso il botteghino del teatro, la stessa sera dello spettacolo, a partire dalle ore 19. (red)

ZERO EN CONDUCTA (sito)