2° Trofeo “CROCE SANTA”

11128679_701454013333863_1081892051843776880_n

OFFIDA – La S.P. OFFIDA – ATLETICA, in collaborazione con il Comitato Regionale FIDAL MARCHE ed il Comune di Offida, organizza per il 1° maggio 2015, il 2° Trofeo ”CROCE SANTA”, una manifestazione di corsa su strada per rappresentative regionali riservate alle categorie Cadetti, Cadette, Ragazzi e Ragazze. All’interno della manifestazione è prevista una competizione non agonistica di corsa su strada per gli Esordienti (5-10 anni) in cui potranno partecipare tutti i ragazzi tesserati con altre società sportive (Calcio, Basket, ecc. ecc.), oppure tutti coloro in possesso di un “Certificato Medico di Buona Salute”.

PROGRAMMA TECNICO MASCHILE E FEMMINILE
Cadetti (1^ superiore e 3^ media) distanza 3,0 km circa
Cadette (1^ superiore e 3^ media) distanza 2,0 km circa
Ragazzi (1^ e 2^ media) distanza 2,0 km circa
Ragazze (1^ e 2^ media) 1,5 km circa
Esordienti A (5^ e 4^ elementare) distanza 0,6 km circa
Esordienti B (3^ e 2^ elementare) distanza 0,4 km circa
Esordienti C (1^ elementare) distanza 0,25 km circa

PROGRAMMA
Ore 12.00 – Ritrovo e arrivo delle Rappresentative c/o l’Enoteca Regionale Offida – Via S. Francesco, 75
Ore 12.30 – Pranzo c/o l’Enoteca Regionale Offida
Ore 14.00 – Ritrovo e riunione tecnica c/o il Teatro Serpente Aureo di Offida – Piazza del Popolo
Ore 14.30 – Presentazione delle Rappresentative c/o il Teatro Serpente Aureo
Ore 15.00 – Ricognizione del percorso di gara
Ore 15.45 e 16.00 – Inizio gare Ragazze e Ragazzi
Ore 16.25 e 16.45 – Inizio gare Cadette e Cadetti
Ore 17.00, 17.10 e 17.20 – Inizio gare Esordienti A, Esordienti B e Esordienti C
Ore 17.30 – Premiazioni

ISCRIZIONI
L’iscrizione dei CADETTI – CADETTE – RAGAZZI e RAGAZZE dovrà avvenire tramite l’invio di una e-mail all’indirizzo info@offidatletica.it entro le ore 23.00 del giorno 28.04.2015. L’iscrizione degli ESORDIENTI A, B e C potrà avvenire fino alle ore 16.00 del giorno della competizione. Per effettuare l’iscrizione sono indispensabili i seguenti dati: NOME, COGNOME, ANNO DI NASCITA, SOCIETA’ DI APPARTENENZA e/o CERTIFICATO MEDICO

Il costo dell’iscrizione è di € 2,00

PREMIAZIONI
Tutti i partecipanti saranno premiati

PRANZO: Alle Rappresentative il pranzo sarà offerto dalla S.P. OFFIDA. Tutte le altre Società potranno pranzare SOLO previa prenotazione. MENU SPORTIVO KIDS – € 10,00 – PRIMO PIATTO, SECONDO PIATTO, CONTORNO, FRUTTA e ACQUA –
MENU GENITORI – € 15,00 – PRIMO PIATTO, SECONDO PIATTO, CONTORNO, FRUTTA e ACQUA. Le prenotazioni per usufruire dei MENU proposti dall’Organizzazione dovranno pervenire entro le ore 16.00 del 30.04.2015 preferibilmente all’indirizzo e-mail info@offidatletica.it oppure telefonicamente al n. 328.5718675 (Mauro)

INFORMAZIONI: MAURO – cell. 328.5718675

(red)

Offida, censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

e8084ef3063d2506202b45f00672bcc7d2909e01888e6c9abcd1871f

OFFIDA – Nel 2012 è stato introdotto nell’ordinamento italiano il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, con l’obiettivo di produrre dati con cadenza annuale – e non più decennale – utilizzando informazioni provenienti da fonti amministrative integrate da rilevazioni statistiche campionarie. Tale modalità consente una forte riduzione dei costi legati al censimento, un minore disturbo per le famiglie e un impatto organizzativo meno oneroso per i comuni.

Allo scopo di mettere a punto l’organizzazione, i metodi e le tecniche previste per effettuare la nuova operazione censuaria, l’Istat ha progettato per il 2015 due rilevazioni sperimentali campionarie a rotazione: una per il Conteggio della popolazione (C-Sample), l’altra per l’acquisizione dei Dati socio-economici sulla popolazione (D-Sample).

Il Comune di Offida è stato campionato dal’Istituto Nazionale di Statistica per sperimentare questa nuova forma di censimento, che riguarderà solo una parte del territorio comunale. Nelle prossime settimane alcuni rilevatori, autorizzati dall’Amministrazione Comunale si recheranno al domicilio delle famiglie selezionate per compilare i questionari utili a questa indagine statistica. I suddetti rilevatori saranno muniti di tesserino di riconoscimento e lettera di nomina.

(ap)

Film Festival Offida, al via la 2a edizione

Senza nome

“Trovarsi Altrove. Storie di lavoro, incontri, migrazioni” è il titolo della 2a edizione del Film Festival Offida, si terrà da venerdì 8 a domenica 10 maggio a Offida. Tre giorni gratuiti di proiezioni, film e documentari, incontri, mostre, momenti musicali.

La situazione del trovarsi altrove e fuori posto è un tema che accomuna chi decide di andarsene dall’Italia per scelta o per necessità; chi arriva in Italia per disperazione; i detenuti e le detenute che devono reintrodursi nella società. Ma anche l’altrove nel lavoro; l’altrove dell’Italia nel secondo dopoguerra; il convivere altrove di ragazze e ragazzi provenienti da paesi in guerra. L’altrove e sentirsi fuori posto di tutti noi.

Non vogliamo solo proiettare delle storie, ma raccontarle. Film, documentari, filmati. Musica, fotografie, fumetti. Dialoghi e interviste. Storie di persone che hanno affrontato il loro altrove. Storie di incontri. Storie che testimoniano diverse prospettive del trovarsi altrove e che saranno proiettate e raccontate nella splendida cornice del Teatro Serpente Aureo di Offida.

Direzione: Gabriele Gabrielli |Presidente Fondazione Lavoroperlapersona

Direzione Artistica: Lucia Ladowski e Giorgio Tintino |Fondazione Lavoroperlapersona

Consulenza scientifica: Luca Alici | Università Perugia, Fondazione Lavoroperlapersona

Rapporti con le scuole: Sara D’Angelo |Fondazione Lavoroperlapersona

Accoglienza e Organizzazione: Maria Rosaria Tallo e Mario Losito |Fondazione Lavoroperlapersona

COLLABORAZIONI: Archivio Movimento Operaio e Democratico, Archivio Nazionale Cinema d’Impresa, Centro Altreitalie, Consulta Giovanile di Offida, Consulta Giovanile di Castorano, Fondazione Giulio Pastore, Fumettomania Factory, Gruppo Umana Solidarietà, Istituto Comprensivo di Offida (AP) – Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1° grado, Liceo Scienze Umane IIS “Fazzini Mercantini” di Grottammare (AP), Rondine Cittadella della Pace, ZaLaB.

IL PROGRAMMA

VENERDI’ 8 MAGGIO:

FILM FESTIVAL SCUOLE 9:30 – 12:30 Andare Altrove Proiezione del film Furore di John Ford Incontro con Maddalena Tirabassi |Centro Altreitalie e Valerio De Angelis |Università di Macerata Modera Giorgio Tintino |Fondazione Lavoroperlapersona

18:00 Apertura Film Festival Indirizzi di saluto Gabriele Gabrielli |Presidente Fondazione Lavoroperlapersona Valerio Lucciarini De Vincenzi |Sindaco di Offida Lucia Ladowski, Giorgio Tintino |Direzione artistica Film Festival

18:15-19:30 Ricostruirsi Altrove L’Italia che ricomincia dal lavoro. Proiezione dei filmati Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico e Archivio Nazionale Cinema d’Impresa con sottofondo musicale dal vivo di Daniele Di Bonaventura |Tutta un’Altra Musica Incontro con Marco Romani |Fondazione Giulio Pastore e Luca Alici |Fondazione Lavoroperlapersona Modera Lucia Ladowski |Fondazione Lavoroperlapersona

19:30 – 21:00 Ex convento San Francesco Apertura Mostra Fotografica Sulla stessa barca dell’Associazione culturale Fumettomania Factory Ex Convento San Francesco Snack dinner 19:30 – 21:00 Ex Convento San Francesco Snack dinner

21:00 – 23:00 Proiettarsi Altrove Proiezione del film La neve nera. Luigi di Ruscio un italiano all’inferno Incontro con Angelo Ferracuti, Paolo Marzoni |registi La neve nera e Giovanni Tavano |collana Expat, Carsa Edizioni Modera Mario De Vito |Giornalista, Il Resto del Carlino

SABATO 9 MAGGIO:

FILM FESTIVAL SCUOLE 9:30 – 12:30 Convivere Altrove Proiezione del film d’animazione Persepolis di Marjane Satrapi Incontro con i ragazzi di Rondine – Cittadella della Pace

15:00 – 17:30 Reinventarsi Altrove Proiezione del film Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani Incontro con Luciana delle Donne |Made in Carcere e Valeria Pasqualini |Gruppo Umana Solidarietà Modera Claudio Mennini |Fondazione Lavoroperlapersona

18:15 – 19:00 – In dialogo: Barbara Parmeggiani |consulente e coach, Franco Amicucci |Imprenditore, Vice Presidente Fondazione Lavoroperlapersona, Sabina Dubbini|ISTAO, Sabina Santori | Consulente di Orientamento e Career Counselor Proiezione del corto Emilia Muller di Yvon Marciano

17:45 – 19:30 Riconoscersi Altrove Trovarsi fuori posto dentro le imprese Proiezione e dialoghi a cura di Sergio di Giorgi |formatore e critico cinematografico e Dario D’Incerti |regista e consulente

19:30 – 21:00 Ex Convento San Francesco Snack dinner

21:00 – 23:00 Proiettarsi Altrove Spettacolo FuoriRotta -Diari di Viaggio di Andrea Segre Caterina Minnucci |Giornalista, Il Fatto Quotidiano incontra Andrea Segre |ZaLaB

DOMENICA 10 MAGGIO:

9:30 – 13:00 Proiezione del film Il villaggio di cartone di Ermanno Olmi Incontro con Stefano Trasatti |Redattore Sociale e Giorgio Cingolani | Video & Ethnology Worldwide Modera Monica Vallorani | Movimento Lavoratori Azione Cattolica Chiusura Film Festival con Gabriele Gabrielli |Presidente Fondazione Lavoroperlapersona Proiezione del film Anche noi di Giovanni Panozzo

13:00 Ex Convento San Francesco Light Lunch di arrivederci

PATROCINIO: Comune di Offida

SPONSOR: Amicucci formazione, Loccioni Group, Studio Gabrielli Associati, TELECOM Italia

Con in contributo di: Banca Popolare di Ancona

Partner tecnico: RS Project

(RED/ap)

Buona Pasqua

buona pasqua 2015 ophis

La secolare processione del Cristo Morto di Offida

di Alberto Premici

imageCome tradizione, venerdì, avrà luogo la suggestiva processione del Cristo Morto che in Offida ha origini antiche. Tutto ha inizio dalla fondazione della Confraternita (o Compagnia) dei SS.Cuori di Gesù e Maria nell’anno 1770, per iniziativa di alcuni benemeriti locali intenzionati a rafforzare la devozione. Per concretizzare l’iniziativa era indispensabile disporre di un luogo ove riunirsi in preghiera ed organizzare l’opera di apostolato. Pertanto si procedette all’acquisto della chiesa di “S.Giovanni in piazza” che apparteneva alla parrocchia di S.Nicolò. Fissati i termini dell’accordo con il parroco Don Giovanni Battista Chiappini ed ottenute le debite autorizzazioni dall’Autorità Ecclesiastica, fu istituita la “Confraternita dei SS.Cuori di Gesù e Maria” che, fra i tanti obblighi dei Confratelli, prevedeva in modo specifico di “fare la processione con il Cristo Morto nel venerdì Santo di ogni anno”.

Nei primi tempi la processione veniva effettuata utilizzando una lettiga a mano la cui ultima versione risale al 1819. Successivamente i Confratelli, constatato che tale lettiga non rispondeva più alla solennità della sua funzione, decisero di costruire un nuovo “carro ricco e nobile onde potervi portare in processione, con vero decoro e devozione” il simulacro del Cristo Morto. Affidarono quindi nel 1868 al Prof.Alcide Allevi di Offida l’incarico di redigere il progetto ed al Sig.Lorenzo Mancini di Ascoli Piceno la cura delle decorazioni. Per l’esecuzione dei ricami in argento vi fu una vera gara tra cittadine benemerite offidane che, sotto la sapiente guida della Sig.ra Aloisa Donati, aiutarono le Monache Benedettine nel delicato e difficoltoso compito.

Dopo due anni il nuovo maestoso carro (“la bara” come ancora oggi viene comunemente chiamata) era pronto e fu inaugurato la sera del Venerdì Santo del 1870. Oggi è sostanzialmente integro ed esempio mirabile del famoso artigianato offidano di un tempo, ancora presente in innumerevoli manufatti della cittadina. La processione, sentita e molto suggestiva, ha ancora oggi una notevole partecipazione di fedeli e vede presenti autorità civili, militari e religiose cittadine, accompagnate dal corpo bandistico Città di Offida nel tradizionale percorso  all’interno del centro storico.

Di Fabio Curzi e Anna Maria Carfagna

Immagini della Processione del Cristo Morto nel Venerdì Santo ad Offida. Le prime fotografie presenti risalgono agli anni ’20 e ’40 del ‘900, e illustrano i dettagli di composizione del corteo, la vestizione della bara e lo svolgimento della processione.

Offida Film Festival 2015

Senza nome

OFFIDA – Torna l’appuntamento con Offida Film Festival dall’ 8 al 10 maggio evento della Fondazione LavoroPerLaPersona. Un’occasione unica per promuovere il lavoro a servizio della persona attraverso un ricco palinsesto in cui si alterneranno proiezioni, rassegne fotografiche, documentari, conferenze e dibattiti. Rivolto a cittadini e formatori, manager e professionisti, ma soprattutto giovani e studenti interessati ad approfondire e discutere – ricorrendo anche al linguaggio del cinema – le relazioni tra persona e lavoro e i valori promossi dalla Fondazione. A breve pubblicheremo il programma dettagliato ed altre informazioni utili.

Info: Lucia Ladowski cell: 389.1822210 email: comunicazione@lavoroperlapersona.it – Giorgio Tintino cell 329.2273622 email: g.tintino@lavoroperlapersona.it

Calendario eventi 2015 

(red)

Chiusura temporanea al transito della S.P. Rosso Piceno Superiore

IMG_0257

OFFIDA – L’Amministrazione Comunale avvisa che a seguito di lavori urgenti per la messa in sicurezza del metanodotto sulla S.P. n.1 “Rosso Piceno Superiore” verrà interrotta la circolazione dal 30.03.2015 al 03.04.2015 così come previsto dall’ordinanza n. 43/2015 della Provincia di Ascoli Piceno, dal km.17+980 al km.18+080. Il traffico veicolare sarà deviato nel seguente modo: Traffico veicolare da Offida (con direzione Acquaviva Picena/Castorano) – altezza bivio: S.P. n. 118 Molini – S.P. n. 1 Rosso Piceno Superiore – S.P. n. 172 Circonvallazione di Offida, deviazione obbligatoria su strada S.P. n. 118 Molini, S.P. n. 92 Valtesino, direzione mare fino a strada S.P. n. 245 Ponte Antico verso S. Savino; Traffico veicolare da Offida (con direzione San Benedetto del Tronto) – altezza bivio: S.P. n. 118 Molini – S.P. n. 1 Rosso Piceno Superiore – S.P. n. 172 Circonvallazione di Offida, deviazione obbligatoria su strada S.P. n. 118 Molini, S.P. n. 92 Valtesino, direzione mare; Traffico veicolare da San Benedetto – Acquaviva Picena (con direzione Offida) – altezza bivio S. Savino, deviazione obbligatoria su S.P. n. 245 Ponte Antico, verso strada S.P. n. 92 Valtesino direzione Offida, strada S.P. n.118 Molini e strada S.P. n. 172 Circonvallazione di Offida direzione Offida/Ascoli Piceno o S.P. n. 1 Rosso Piceno Superiore direzione Offida; Traffico veicolare da Spinetoli (con direzione Offida) – altezza bivio strada S.P. n. 18 Castorano – strada S.P. n. 136 Ferretti, deviazione obbligatoria su strada S.P. n. 18 Castorano direzione Castorano fino a strada S.P. n. 235 ex SS 4 Salaria. (red)

All’Osteria Ophis omaggio a pane e pizza

pizzaBig

OFFIDA – Lo chef Daniele Citeroni Maurizi dell’Osteria Ophis, coadiuvato da due giovani maestri panificatori, Pasquale Polito e Gregorio Di Agostini, faranno riscoprire stasera i piaceri del pane e della pizza e la loro importanza nell’alimentazione, durante la cena a tema “A cena con… il pane e la pizza”.  Questo il menu: un benvenuto di piccola arte bianca, (tre scarpette: concentrato di minestrone, fonduta marchigiana e essenziale di brodetto), poi pizza in teglia, pizza napoletana e pizza fritta, per finire hamburger vegetariano. In abbinamento birra e vini del territorio. Info: 0736 889920

ap

Offida, convocato il Consiglio Comunale

20140615-192806-70086332.jpg

OFFIDA – Giovedì 19 marzo 2015 ore 15,00 è stato convocato il Consiglio Comunale per discutere il seguente ordine del giorno: 1. Approvazione verbali precedenti sedute consiliari; 2. Approvazione della variante puntuale al P.R.G. adeguato al P.P.A.R. relativa all’ex deposito stazione tramviaria, ai sensi dell’art. 26 della L.R. n° 34/92 e s.m.i; 3. Variante al P.T.C dell’agglomerato di S. Maria Goretti di Offida, approvata dal Consorzio di Sviluppo Industriale delle Valli del Tronto, dell’Aso e del Tesino, ai sensi del combinato disposto dell’art. 26 della L.R. n° 34/92 e dell’art. 4 della L.R. n° 48/96: determinazioni; 4. Approvazione piano di valorizzazione e dismissione del patrimonio immobiliare – anno 2015; 5. Gestione ed uso delle strutture museali e turistiche : indirizzi; 6. Approvazione regolamento per la disciplina delle missioni e dei rimborsi delle spese di viaggio per gli amministratori e dipendenti comunali; 7. Parere negativo alle trivellazioni nel piceno; 8. Progetto aree interne “Alto Picenum”, costituzione aggregazione. (red)

Domenica torna l’ora legale

orol

Alle 2 di notte di domenica 29 marzo 2015 le lancette andranno infatti spostate un’ora in avanti. Il momento del passaggio dall’ora solare all’ora legale è stato fissate alle 2 di notte per ridurre al minimo ogni possibile disagi. Il motivo per cui si passa all’ora legale è una convenzione che consente di risparmiare luce elettrica in favore di luce solare per molti mesi, tant’è che in Italia è stato calcolato che in 6 anni sono stati risparmiati ben 6 miliardi di Kilowatt/h, per un risparmio quantificabile in circa 900 milioni di euro.

approfondimenti