20° Festival dell’Adriatico, semifinali al Serpente Aureo

teatro

OFFIDA – ELENCO UFFICIALE DEGLI AMMESSI ALLE SEMIFINALI NAZIONALI DEL 20° FESTIVAL DELL’ADRIATICO PREMIO “ALEX BARONI 2015″; che si svolgeranno il 8 e 9 MARZO nello splendido Teatro Serpente Aureo di Offida; presenta Luca Sestili, ingresso libero: 2 EleMenti RM – Alessandra Mandolini AP – Alessandro Catalini MC – Alice (Tamborra) PE – Andrea (Cagossi) PU – Antonio (Gorgoretti) TE – Arianna Torti AQ – Benedetta (Capozucca) MC – Benedetta Pedicone TE – Cristina B (Bernabei) VR – Cristina Rodorigo AQ – Danira (Micozzi) TE – Davide Pezzilli CT – Duel (Antonio e Maria) AP – Ebby (Federica Ebiuwa) MC – Edoardo Gili PU – Elisa Del Prete PU – Elisa Denti PU – Elisa Prieto AQ – Emanuela Maurizi FM – Kikka (Federica Di Domenicantonio) TE – Fede (Federica Di Girolamo) AP – Federica (Pento) PE – Gabriele (Barnabei) TE – Gaia (Di Giuseppe) TE – Gaya (Anglani) FM – Giada Vitale PU – Gianci (Giacinto Ceroni) AP – Giorgia (Caronna) TO – Giorgia (Filiaggi) AP – Giorgia Montevecchi RA – Gloria (Vampa) PU – J.And (Andrea Bernardini) AP – Ludovica Galliani TE – Mariano Bassetti AP – Maria Valle TE – Martina Panzella RN – Michele Mazzaferro FM – Nanco (Nino Di Crescenzo) TE – Nicole (Di Virgilio) PE – Niki (Alberta Stampone) CH – Paolo Battista CH – Pierre Ferrante (Pietro Zazzarini) BA – Priscilla (Di Benedetto) TE – Serena (Lo Cane) TE – Sharin (Torre) FM – Stefano (Iannotta) TE – Teo Manzoni AN – Turkish Cafè FM – Valentina Astolfi AP – Viola Bacia Tutti TE

(red)

23a edizione di Tipicità

Tipicita_Festival_Marche

FERMO – Il 7 marzo si alza il sipario sullo spettacolo più affascinate: il territorio, le tradizioni e l’identità locale. Nell’ambito del programma eventi di Tipicità torna il Teatro dei Sapori, la suggestiva area show dedicata ai viaggi del gusto, un “espresso” che va dritto al cuore delle identità locali e della tipicità.

Grandi appuntamenti mirati a raccontare tutti i lati della marchigianità, con la tradizione vinicola a farla da padrone tra minicorsi, degustazioni guidate e abbinamenti autentici, come il connubio tra Verdicchio dei Castelli di Jesi e Crescia sul panaro di Castelplanio. Notevole spazio anche alla presentazione di grandi eventi che raccontano il territorio come Vongolopolis, presentata in anteprima dal Comune di Porto San Giorgio, la Sagra dell’umido di Petritoli ed il ricchissimo 2015 della Città di Camerino, tra gusto e leggenda.

Un’attenzione particolare sarà rivolta anche al sorriso, quello che sanno strappare i comici di MarcheTube guidati dalla verve di Piero Massimo Macchini che, nel corso di due divertenti appuntamenti, getteranno uno sguardo inedito sulla vita di Giacomo Leopardi, sulle Marche e sulle nostre idiosincrasie. Il sorriso è il sintomo della felicità, ma è anche specchio di salute, come ci spiegheranno gli odontotecnici delle Marche.

Tre giorni in viaggio che ci guideranno alla scoperta dei veri sapori BIO, toccheremo i sei presidi slow food marchigiani e lo stoccafisso all’anconitana costituirà il pretesto per viaggiare in tutta Italia seguendo la “via dello stocco”. Arriveremo fino a Gorizia, tra storie di frontiera e racconti della Grande Guerra, per poi partire alla volta della lontana Iskandar, dove scopriremo vita e sapori di Johor, il gioiello della Malesia.

Il Teatro sarà anche il punto di partenza della Tipicità experience, un racconto lungo uno stagione, un’avventura dritta al cuore delle identità, che verrà svelato lunedì per disegnare le tappe di un percorso che, partendo dalle Marche, farà rotta sul mondo!

Earth Hour – 28 marzo 2015

Offida_633-09-12-08-2334

OFFIDA – Anche quest’anno il Comune di Offida ha dato la propria adesione all’Earth Hour (L’Ora della Terra), iniziativa del 28 marzo p.v. con lo spegnimento, dalle ore 20,30 alle ore 21,30, delle luci che illuminano la Chiesa di Santa Maria della Rocca. La cittadinanza è invitata a partecipare anche attraverso un semplice gesto, come ad esempio spegnere una luce della propria abitazione o nei luoghi di lavoro e ad adottare anche per il resto dell’anno piccole buone pratiche di risparmio energetico.

Ora della Terra

L’Ora della Terra, la più grande mobilitazione contro i cambiamenti climatici si terrà il 28 Marzo 2015. Earth Hour è la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi d’interesse, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.

Il cambiamento climatico

Il cambiamento climatico evolve molto rapidamente e gli impatti sono sempre più seri e preoccupanti. Nel frattempo le azioni dei Governi a livello nazionale e globale sono troppo lente e poco incisive, non al passo con un rischio che mette a repentaglio la Natura e la civiltà umana.Dobbiamo mobilitarci tutti, fare la nostra parte e pretendere che i Governi assumano la CRISI del clima come priorità. Da un mondo basato sui combustibili fossili, è necessario approdare ad uno fondato su risparmio, efficienza e rinnovabili. Le giovani e le future generazioni hanno diritto a ricevere in eredità un mondo pieno di vita e che non sia condannato a cambiamenti climatici catastrofici.

(red)

Assemblea dell’Avis offidana

10986804_793646824023107_5316831267825723914_n OFFIDA – Venerdì 27 febbraio 2015, alle ore 20:00 in prima convocazione e alle ore 21:00 in seconda convocazione, presso la sala Pertini, attigua al Museo di Offida, in via Roma 13, si terrà l’ASSEMBLEA ORDINARIA dei soci AVIS di Offida, con il seguente ordine del giorno: Insediamento dell’Ufficio di Presidenza: nomina del segretario dell’Assemblea; Relazione della Commissione Verifica Poteri; Presentazione: – della Relazione del Presidente a nome del Direttivo; – del programma di attività per il corrente anno 2015; – del bilancio consuntivo 2014; – del bilancio preventivo 2015; Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti; Discussione sulle relazioni e sui bilanci presentati; Conclusioni e votazione delle relazioni e dei bilanci; Nomina dei delegati all’Assemblea Provinciale; Nomina dei candidati per la delega alle Assemblee Regionale e Nazionale; Varie ed eventuali. L’Assemblea dei Soci è, in un’associazione, il momento di massima aggregazione – dichiara il presidente Mauro Moretti – In Avis è quasi l’unico. Il Donatore esplica l’attività in modo individuale, ecco perché caldeggiamo tanto la partecipazione. Pensiamo che faccia piacere scoprire in queste poche occasioni che la persona che incontri per svariati motivi nella vita quotidiana, è un tuo collega Donatore. Anche lui condivide con te l’amore per chi soffre.

(red)

Offida, 1° Festival Nazionale Serpente Aureo 2015

b-b-mare-e-monti Sabato 28 febbraio si aprirà il sipario sul primo evento correlato al festival nazionale Serpente Aureo 2015; manifestazione che sta prendendo vita grazie al Gruppo Amici dell’Arte e al Comune di Offida in collaborazione con la Pro loco, il Corpo Bandistico Città di Offida e la UILT. Il festival di teatro Amatoriale, nei mesi tra ottobre e dicembre, ospiterà 6 compagnie da tutta Italia che concorreranno alla corsa per la vittoria del primo premio assegnato da una giuria popolare e una giuria qualificata. Tutto è quasi pronto per l’uscita del bando di concorso nel quale spiccherà il logo vincitore creato da uno tra gli ottanta studenti della scuola media di Offida che hanno partecipato al concorso “CREA IL LOGO DEL FESTIVAL SERPENTE AUREO 2015″.

Oltre al vincitore assoluto, Sabato 28 febbraio presso il teatro serpente Aureo alle ore 17.15 verranno premiati con dei diplomini di merito nove ragazzi che si sono distinti particolarmente nelle categorie originalità, creatività e grafica. L’appuntamento è da non perdere! Nel corso della premiazione il pubblico verrà allietato dalla musica di alcuni elementi del corpo bandistico città di Offida e da una breve performance teatrale dell’artista Gianfranco Fioravanti. L’ingresso è libero e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare!

(red)

A Fermo i “signori del gusto”: da Aimo Moroni a Mauro Uliassi

AIMO&NADIA Sarà Marco Ardemagni, il popolare conduttore della trasmissione cult di Radio RAI Caterpillar, a presentare in anteprima le novità ed i personaggi di Tipicità 2015, in programma a Fermo dal 7 al 9 marzo. Al centro del padiglione, l’Accademia, spazio dedicato al cooking-show che per tre giorni vedrà confluire a Fermo il gotha dell’italian style dei fornelli. Confermata per sabato 7 marzo la presenza di Aimo Moroni, un pilastro nel panorama enogastronomico, una figura carismatica che ha saputo innovare senza stravolgere. A Fermo terrà una lectio magistralis per raccontarsi, narrare un uomo che con la sua passione ha speso la vita nella continua ricerca e riscoperta dell’Italia del gusto, spaziando tra regionalismi e piatti carichi di storia.

E per l’8 marzo, una domenica da numeri uno! Nel giorno della “Festa della donna”, Tipicità offre alle sue gentili visitatrici il fascino dei “Signori del gusto”, che per tutta la giornata animeranno l’Accademia! Si comincia con Gabriele Ferron, direttamente da Isola della Scala (Verona), istrionico chef giramondo che porta sempre in tasca qualche chicco di riso Vialone Nano veronese IGP. A seguire Mauro Uliassi, pioniere dello street food di qualità che, dopo aver conquistato i palati dell’intero pianeta grazie alle esclusive proposte del suo ristorante di Senigallia, ha portato l’alta cucina in strada, in mezzo alla gente.

Alle 14.00 l’Accademia si tinge di verde, l’atmosfera sfuma per rivelare tutti i profumi della campagna maceratese. Al fianco di Michele Biagiola, chef-poeta del ristorante “Le case” di Macerata, si parte per un fantastico viaggio alla riscoperta di noi stessi, delle nostre radici, lungo un sentiero delimitato da… spaghetti! In programma anche Danilo Bei, chef stellato del ristorante “Emilio” di Fermo, con l’emblematico appuntamento “a tutta seppia!” ed un incontro “goloso” che promette… scintille, tra il Team Cuochi Marche e l’Associazione Pasticceri. Al calar del sole, si guarda invece ad est, fino ad arrivare in Malesia per scoprire i sapori di Johor, la gemma d’oriente. Infine, Lunedì 9 marzo saranno protagonisti gli Istituti alberghieri delle Marche, con Vincenzo Cammerucci e le sue “magie rurali”, in compagnia dei Cuochi di Campagna. Chiusura affidata agli chef delle Piccole Italie ed all’eccentrico Massimo Biagiali.

www.tipicita.it

(red)

“Carnevalieri si nasce 2015”

carnevalieri si nasce 2015

OFFIDA – ENOTECA REGIONALE – Martedì 10 febbraio 2015 – ore 17,30

Torna l’appuntamento con “Carnevalieri si nasce”, l’evento dedicato a memorie, ricordi, immagini e video sul Carnevale Storico Offidano che ogni anno anticipa la settimana della festa più importante per tutti gli offidani. L’incontro, con ingresso libero e aperto a tutti, si svolgerà presso l’Enoteca Regionale di Offida, martedì 10 febbraio, con inizio alle ore 17,30. Il programma dell’edizione 2015, prevede la proiezione di immagini e video delle passate edizioni del carnevale, la premiazione delle poesie partecipanti al 1° Concorso Sonetto Carnascialesco e il conferimento dell’alta onorificenza di Gran Carnevaliero 2015 istituita dalla Congrega del Ciorpento. Al termine lo chef Daniele dell’Osteria Ophis, offrirà ai partecipanti un lauto apericena con brindisi finale benaugurante tra tutti gli intervenuti. Non mancheranno interventi di giovani e adulti protagonisti del carnevale. Saranno graditissimi gli stendardi di tutte le congreghe che andranno ad abbellire la sala.

Al 1° Concorso Sonetto Carnascialesco potranno partecipare tutti, inviando la propria poesia, rigorosamente in dialetto offidano, entro e non oltre domenica 8 febbraio 2015, all’indirizzo di posta elettronica proloco.offida@gmail.com indicando nome, cognome, età ed email. I sonetti dovranno essere composti preferibilmente da due quartine e due terzine, a rima alternata, incrociata e varia. E’ lasciata tuttavia libertà sulla scelta di metrica e rima. Per l’edizione 2015 potranno essere inviati sonetti già composti precedentemente. Ciascun partecipante non potrà inviare più di un sonetto.

La giuria attribuirà tre premi, suddivisi per fascia d’età, consistenti in 50€ e due ingressi al Veglionissimo del lunedì di Carnevale. E’ volontà degli organizzatori produrre in futuro un compendio di tutti gli scritti riguardanti il Carnevale Storico Offidano, che saranno raccolti in un apposito volume. Si invitano tutti, in particolare congreghe, gruppi mascherati o maschere singole, ad inviare foto e documenti utili per l’edizione di “Carnevalieri si nasce 2016” agli indirizzi proloco.offida@gmail.com o alberto.premici@gmail.com

L’evento è stato ideato, organizzato e realizzato da: Pro Loco di Offida, Consulta Giovanile di Offida, Osteria Ophis di Daniele Citeroni e Alberto Premici.

Offida, corso di formazione in video-audio editing e multimedia publishing

VideoEditing002

OFFIDA – Nell’ambito del progetto “Qui ci sono dentro anch’io! The Territory of Marche Region”, finanziato dalla Regione Marche, le amministrazione comunali dei Comuni di Offida, Appignano del Tronto, Acquaviva Picena, Castorano, Castignano, Colli del Tronto, Cossignano, Ripatransone organizzano un corso di formazione in “Video Editing, Audio Editing e Multimedia Publishing” rivolto a 20 giovani dai 16 ai 35 anni residenti nei Comuni aderenti al progetto.

Il corso, della durata di 80 ore di formazione, di cui 60 in aula e 20 di girato in esterna presso i Comuni, produrrà uno spot di promozione turistica e culturale del Piceno che sarà trasmesso sui canali di TVP Marche nell’estate 2015 e girerà in rete sui siti istituzionali dei Partner del progetto (Comuni, Associazioni, testate giornalistiche).

Per l’iscrizione gli interessati dovranno compilare la scheda allegata ed inviarla, debitamente firmata, via e-mail al Comune di Offida (comune capofila) all’indirizzo: segreteria@comune.offida.ap.it entro e non oltre il 31 gennaio 2015. (Fonte: URP – Comune di Offida)

Offida, nel 2015 tracciabilità dei rifiuti

ECOLAMP_APP-QrCode1-672x372

OFFIDA – Nel 2015 il Comune di Offida intende adottare il sistema del porta a porta con tracciabilità dei rifiuti, volto a premiare i cittadini più virtuosi e raggiungere il traguardo del 65% nella raccolta differenziata. In fase sperimentale il servizio verrà attivato nel centro storico per poi essere esteso in tutti gli altri quartieri. Ancora in fase di studio e di valutazione la quantificazione delle tariffe relative.

Alle famiglie verranno consegnati i kit dei cinque mastelli di carta che sostituiranno le vecchie buste in plastica leggera e che conterranno carta, plastica, indifferenziato, vetro ed umido. Su ogni contenitore verrà stampato un codice R-fide e un QR code abbinato a ciascuna utenza, per la lettura ottica dei parametri del contenuto. I dettagli e le modalità di questo nuovo servizio saranno illustrati ai cittadini nelle prossime settimane.

I sistema potrebbe essere integrato in futuro con nuove tecnologie come le  apposite applicazioni per smartphone o tablet, per la lettura dei codici che consentono tracciabilità e rintracciabilità dei rifiuti e una gestione più intelligente dei servizi.  Le città italiane che usano ad esempio l’Rfid (cioè un sistema di identificazione univoca dei sacchi) sono già moltissime.

(ap)

Offida, torna il doposcuola all’oratorio

10801737_634166710039987_7371246403191878711_n

OFFIDA – Sabato 10 gennaio 2015, con inizio alle ore 16, presso i locali dell’Oratorio San Gaetano Errico della Chiesa della Collegiata in Piazza del Popolo, 2, verrà inaugurato e presentato il progetto doposcuola, iniziativa ideata e voluta dai responsabili dell’oratorio, condivisa dalla Consulta Giovanile di Offida e in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Offida.

Il progetto prevede l’aiuto ed il sostegno ai bambini della scuola primaria e secondaria, nello svolgimento dei compiti a casa. Il doposcuola si terrà dalle 15.00 alle 17.00 del martedì e dalle 15.00 alle 18.00 del venerdì di ogni settimana dal 13 gennaio 2015 presso le sale dell’oratorio.

Hanno già dato la propria adesione e disponibilità molti volontari, che seguiranno i bambini in tutte le materie, mentre altri si occuperanno di materie specifiche, garantendo comunque la copertura, in tutte le discipline, nelle ore e nei giorni indicati.

Coloro che hanno già aderito a tale iniziativa sono professori in pensione, insegnanti, laureati e studenti universitari; i responsabili contano di incrementare il numero dei collaboratori nel corso dei mesi in base alle necessità degli studenti.

L’attività si pone come finalità l’integrazione sociale e di volontariato, volta ad aiutare i ragazzi e le loro famiglie, oltre che favorire la coscienza sociale e la convivenza reciproca sulla base di un progetto educativo, stimolando la costruzione di una rete educativa tra scuola, famiglia, territorio e servizi. Vuole inoltre offrire al territorio un valore aggiunto nella promozione e nella diffusione delle competenze educative individuali e di comunità. 

Info:

  • Donatella Rossi 339 6664676
  • Nadia Colletta 334 2372561
  • Claudio Assenti 338 3897307
  • email: oratoriosangaetano@gmail.com
  • Fb: Oratorio San Gaetano Errico

(red)