Offida, al Festival Nazionale di Teatro è la volta di Pirandello

 

OFFIDA – Torna l’appuntamento con il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale Serpente Aureo “Città di Offida”. Sabato 1° ottobre, alle ore 21.15, la compagnia dell’Eclissi di Salerno porterà sul palcoscenico il dramma di Pirandello “O di uno o di nessuno”.

I protagonisti sono due giovani amici che conducono un ménage à trois con una ex prostituta. Tutto sembra procedere per il meglio, fino a quando la ragazza non rivela loro di essere incinta, senza tuttavia dichiarare il nome del presunto padre. La relazione irregolare che i tre avevano costruito crolla, così, rovinosamente: se una donna si era potuta dividere fra due uomini, un figlio dovrà essere necessariamente o dell’uno o dell’altro. Si disgregano, dunque, i falsi equilibri fra i due amici, nei quali si insidia un profondo antagonismo, dal momento che entrambi vorrebbero riconoscere il bambino. A farne le spese sarà la povera ragazza, ma soprattutto il figlio di lei, che, conteso tra due padri, finirà per essere o di uno o di nessuno.

La compagnia dell’Eclissi vanta un curriculum densissimo di riconoscimenti e partecipa sistematicamente ai più prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali. Dal 2008 è riuscita a conquistare addirittura 106 premi per il migliore spettacolo, la regia, la recitazione, la scenografia e il gradimento del pubblico per vari allestimenti presentati ai Festival italiani. Tra questi il premio alla miglior scenografia nella prima edizione del Festival Serpente Aureo.

(red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet

Offida, giornata di solidarietà per Arquata

OFFIDA – Domenica 2 ottobre 2016, presso l’Enoteca Regionale delle Marche in Via Garibaldi, si terrà una giornata di solidarietà con raccolta di fondi da destinare alla comunità di Arquata del Tronto, recentemente colpita dal sisma del 24 agosto. L’evento è stato organizzato dal Comitato Via Roma, in collaborazione con l’A.R.O. (Associazione Ristoratori di Offida), della Cantina di Offida e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Durante la giornata sono previsti un pranzo ed una cena a base di spaghetti all’amatriciana o gricia.

Inf0 e prenotazioni : 338 3989760.

(red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet

Sisma, firmato ad Ascoli il protocollo legalità

​ASCOLI PICENO – E’ stato firmato oggi nella sede della Provincia ad Ascoli Piceno, alla presenza del capo dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio e del Commissario straordinario per la ricostruzione Vasco Errani, il Protocollo di legalità per impedire infiltrazioni della criminalità nella ricostruzione dei paesi terremotati. Il prefetto Rita Stentella ha illustrato il documento, sottoscritto poi dal presidente della Provincia, dal sindaco di Ascoli Piceno e dai sindaci di Acquasanta Terme, Acquaviva Picena, Appignano del Tronto, Arquata del Tronto, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Comunanza, Folignano, Force, Maltignano, Montegallo, Montemonaco, Offida, Palmiano, Roccafluvione, Rotella, Venarotta. (red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet

Le Penne Nere del 4° ragg.to in raduno ad Ascoli

ASCOLI PICENO – Quest’anno il raduno del 4° raggruppamento Centro – Sud – Isolesarà nelle Marche ad Ascoli Piceno l’1 e il 2 ottobre dove converranno gli alpini provenienti dalle sezioni del Raggruppamento ma, ne sono certo, anche degli altri tre per condividere assieme in amicizia qualche ora nel ricordo dei tempi del servizio militare ma anche di quelli della solidarietà. Occorre oggi più che mai che come Associazione Nazionale Alpini sappiamo ribadire con forza i valori che ci appartengono, presupposto fondamentale per affermare la nostra identità costituita come recita la nostra preghiera dalla “nostra Patria, la nostra bandiera, la nostra millenaria civiltà cristiana” – Il Presidente Sebastiano Favero.

Programma Ufficiale

Venerdì 30 settembre
Ore 16.00 Visita del Presidente Nazionale dell’ANA, Consiglieri Nazionali e Presidenti di Sezione presso il Rifugio A.N.A. “M. O. Giovanni Giacomini” di Forca di Presta – Arquata del Tronto –  (AP);
Ore 20.00 Cena Alpina in tensostruttura per ristorazione collettiva nella centrale Piazza Arringo;
Ore 21.00  Concerto di Canti di Montagna  – Coro Alpino Stella del Gran Sasso (TE) –  Coro Alpino “La Piccozza”  (AP) presso la Multisala Vescovile Piceno

Sabato 01 ottobre 2016
Ore 09.30 Alza Bandiera, Onori al Labaro, deposizione corona al Monumento “M.O. G. Giacomini”;
Ore 10.30  Saluti di benvenuto del Sindaco al Presidente Nazionale ANA,  al Presidente della Sezione Marche, Presidenti di Sezione, Autorità Civili, Militari e Religiose, presso la Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani in Piazza del Popolo,  a seguire presentazione del libro – “Quasi un ragazzo”  in memoria della “M.O. Giovanni Giacomini” di Ascoli Piceno;
Ore 11.30 Inaugurazione Mostra fotografica – Fronte Greco Albanese (2° Conflitto Mondiale) pressoil Palazzo dei Capitani di Piazza del Popolo;
Ore 13.00 Pranzo Alpino in tensostruttura per ristorazione collettiva nella centrale Piazza Arringo.
Ore 17.00 Cerimonia di deposizione  di Corona in Onore ai Caduti presso il Monumento in Piazza Roma,  a seguire sfilata in direzione Piazza del Popolo e ritorno in Piazza Arringo presso la Cattedrale; Ore 18.00 Santa Messa officiata da S.E. Mons. Giovanni D’Ercole;
Ore 19.30 Cena in tensostruttura per ristorazione collettiva e presso gli esercizi cittadini;
Ore 21.00 Rappresentazione teatrale “Mille Papaveri Rossi,  Lettere dal Fronte, antiche foto, canzoni di guerra, soldati e spose” a cura dell’Associazione Culturale Il Portico di Padre Brown presso il Teatro Comunale Ventidio Basso;”Notte Alpina” con Caroselli di Fanfare.

Domenica 02 ottobre 2016
Ore  09.30 Ammassamento partecipanti in zona quartiere  Porta Maggiore  e  Piazzale Stazione FS;
Ore 10.00 Arrivo dei Gonfaloni della Regione, della Provincia di Ascoli, del Comune di Ascoli Piceno, Comuni della Provincia, Associazioni Combattentistiche e d’Arma,  Rappresentanze Militari, a seguire Onori al Labaro Nazionale;
Ore  10.15  Inizio sfilata (per file da 6)  Corso Vittorio Emanuele, Piazza Arringo, Piazza Roma, Via del Trivio, Via Ceci, Via D’Ancaria, Piazza del Popolo, ivi  onori finali ai Gonfaloni e al Labaro Nazionale;
Ore 12.00 Saluti finali e “Passaggio della Stecca” con la Sezione Abruzzi per l’edizione 2017, a seguire Ammaina Bandiera;
Ore 13.00 Pranzo in tensostruttura per ristorazione collettiva e presso gli esercizi cittadini.

(red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet.

Offida, attività motoria in piscina per ultrasessantenni

OFFIDA – L’Assessorato alla Dinamicità e alla Comunità Solidale al fine di fornire una valida modalità per la prevenzione ed il mantenimento della salute fisica e mentale dell’individuo, offre, insieme alle società natatorie, la possibilità di avere tariffe convenzionate per l’attività motoria in piscina per ultrasessantenni. Le società sportive delle piscine di Grottammare e Castorano hanno inviato ognuno le proprie proposte:

– Associazione Sportiva Dilettantistica di Grottammare
Corso di ginnastica in acqua con istruttore qualificati e frequenza bisettimanale
Martedi e Venerdì dalle ore 10,10 alle ore 11,05
Iscrizione € 10,00
Quote Bimestrali € 56,00 o Trimestrali € 78,00

– Centro Flipper Acqua Sport di Castorano
Corso di Acquagym Dolce con istruttore qualificati e frequenza bisettimanale
Martedi e Venerdi con orario da concordare
Iscrizione € 10,00
Quota per n. 10 lezioni € 45,00

Coloro che fossero interessati possono rivolgersi all’Ufficio Servizi alla persona di Offida, in via Roma, 15 – tel. 0736/888707 – fax 0736/888706, al solo fine di comunicare alle società i nominativi dei residenti interessati. Non si effettua servizio di trasporto.

(red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet.

Stati Generali della lingua italiana nel mondo

Il prossimo 17 e 18 ottobre 2016 si svolgerà a Firenze la seconda edizione degli Stati Generali della lingua italiana nel mondo, dal titolo ITALIANO LINGUA VIVA. L’evento si terrà in connessione con la XVI Settimana della lingua italiana nel mondo (17 – 23 ottobre 2016), dedicata quest’anno al tema Design intitolata “L’italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design“.

Nel corso dell’evento sarà lanciato il nuovo Portale della lingua italiana nel mondo e saranno forniti gli aggiornamenti sui progetti avviati con la prima edizione degli Stati Generali. Sarà inoltre approfondita la riflessione sul ruolo della lingua italiana nelle strategie di comunicazione delle imprese come fattore di promozione dell’intero sistema culturale italiano. L’evento servirà inoltre a valutare i progressi compiuti e ad elaborare una strategia di promozione linguistica a tutto campo.

Al centro dell’evento vi saranno anche per questa seconda edizione le riflessioni elaborate dai Gruppi di Lavoro che si sono riuniti il 6 maggio 2016 per la prima volta. Ad accogliere i membri dei Gruppi di Lavoro e a fornire loro le coordinate per l’azione dei prossimi mesi sono intervenuti il Vice Ministro Mario Giro, il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Vincenzo De Luca.

Questa iniziativa, nata solo nel 2014, è a suo modo rivoluzionaria, dato che non esiste in Italia una politica linguistica, tanto meno rivolta all’estero, né un’organizzazione internazionale come la Francofonia (OIF). Esiste dagli anni ’80 la “Comunità Radiotelevisiva Italofona” (CRI) che raggruppa radiotelevisioni di Paesi dove l’italiano è ufficiale o comunque radicato, come l’Italia, la Svizzera, San Marino, lo Stato Vaticano, la Slovenia e Malta.

La lingua di Dante risulta essere la 4^ lingua più studiata come prima lingua straniera (dopo inglese, francese e spagnolo e prima di idiomi come il tedesco, il portoghese, il russo, il cinese o l’arabo). Tra i paesi con il maggior numero di studenti d’italiano troviamo Germania, Stati Uniti e Australia.

LIBRO BIANCO – L’ITALIANO NEL MONDO

(red)

Ophis news – scarica gratis l’app per Android e resta sempre informato su notizie ed eventi di Offida direttamente sul tuo smartphone/tablet.